spot_img
HomeSerieANapoliSarri: "De Laurentiis? Errori da entrambe le parti. Chelsea sfida difficile ma...

Sarri: “De Laurentiis? Errori da entrambe le parti. Chelsea sfida difficile ma affascinante”

-

[df-subtitle]Sarri: “La Serie A rimane un campionato tatticamente difficile, ma qui in Premier ci sono i giocatori più forti”[/df-subtitle]

Poco fa, Maurizio Sarri ha terminato la sua prima conferenza stampa da nuovo manager del Chelsea. Il tecnico toscano non ha dimenticato il suo legame con il Napoli, che ha guidato in queste ultime tre stagioni.

Ecco le sue dichiarazioni, riportate dalla versione online de “La Gazzetta dello Sport“: “Amo Napoli e la sua tifoseria in modo viscerale. Ho un ricordo stupendo e l’amerò sempre. De Laurentiis? Ci sono stati errori da entrambe le parti. Alcuni miei silenzi non sono stati compresi. Però questi silenzi erano frutto di un momento di incertezza. Nei prossimi anni mi auguro che tutto sarà superato. È un grande piacere essere qui a Londra, in Inghilterra e in Premier League, in questo momento è il miglior campionato del mondo“.

Continua: “Sono molto felice, mi scuso con tutti perché il mio inglese non è perfetto, non voglio dire niente di sbagliato quindi da ora in poi risponderò in italiano. Per me questa è una sfida difficile ma affascinante, qui ci sono i migliori allenatori del mondo e i giocatori più forti, quindi so che sarà una sfida estremamente difficile. Come mi presento? Vorrei che tutti mi chiamaste Maurizio“.

In conclusione: “Non ho chiesto niente a nessuno voglio farmi la mia esperienza anche con i miei errori. La Premier è diversa dalla Serie A perché è un campionato più forte, la Serie A rimane un campionato tatticamente difficile, ma qui ci sono i giocatori più forti. Però non voglio stravolgermi, io per fare bene ho bisogno di divertirmi“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Verona, Simeone: “I quattro goal un’emozione unica. Vogliamo la salvezza”

0
E' stato senza dubbio il nome più chiacchierato del weekend quello di Giovanni Simeone, attaccante dell'Hellas Verona e autore di quattro reti domenica nel...