SAMPDORIA RANIERI –  Claudio Ranieri, mister della Sampdoria ha commentato ai microfoni Sky Sport il lavoro svolto in quarantena per farsi trovare pronti alla ripresa del campionato. Queste le parole dell’allenatore toscano:

La cosa più importante per me, per noi, è stata quella di non caricare troppo i ragazzi, leggendo i diversi infortuni che hanno subito altre squadre anche all’estero. Certo al ripresa sarà un’incognita, dopo due mesi i calciatori non stanno mai fermi e vediamo un po’ quello che succederà. Ora che sappiamo il 20 sarà la prima partita, cominceremo a pensare veramente al massimo su quella con l’Inter“.

Ranieri conclude: “Ripartire con tutte le squadre che devono recuperare la giornata persa penso sia la cosa più giusta. Le cinque sostituzioni? Una gran cosa, con il caldo e con le partite ravvicinate, permettono di non sfruttare a noi allenatori così tanto i ragazzi e con tre partite a settimana, sarà uno stress notevole. Obiettivo? Stare al di sopra della soglia della salvezza per essere sempre al riparo da brutti scherzi“.
[df-subtitle]OLTRE A “SAMPDORIA, RANIERI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]
Articolo precedenteRoma Carles Perez: “Vogliamo quarto posto ed Europa League”
Articolo successivoNapoli Ghoulam Pezzella, possibile scambio con la Fiorentina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui