spot_img
HomeSerieAJuventusSampdoria-Juventus 2-0, i bianconeri salutano la stagione con una sconfitta

Sampdoria-Juventus 2-0, i bianconeri salutano la stagione con una sconfitta

-

Campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva, la Juventus saluta la stagione 2018/19 con la sconfitta. Giocando a casa della Sampdoria, la Vecchia Signora ha perso 2-0, in una partita segnata dall’addio dell’allenatore Massimiliano Allegri, che lascia il club dopo poco più di quattro anni.

Fuori dai convocati Cristiano Ronaldo, lasciato fuori in vista della preparazione con il Portogallo per le finali di Nations League durante l’estate. L’attaccante ha concluso la sua prima stagione nella Vecchia Signora con 21 gol .

Giocando fuori casa e senza pretese nell’ultima giornata del campionato italiano, il tecnico bianconero ha optato per dare opportunità di gioco ai giocatori poco utilizzati durante la stagione, come il centrocampista brasiliano Matheus Pereira e il portiere Carlo Pinsoglio. Al posto di CR7, il giovane Moise Kean. Il primo squillo in avvio di partita è proprio del diciannovenne che si ritrova davanti a Rafael, ma il guardalinee alza la bandierina per segnalare il fuorigioco del giovane attaccante. Poco dopo è ancora il classe 2000 che serve di tacco Bentancur all’interno dell’area di rigore, ma il tiro è deviato in angolo. Risponde Quagliarella al 33′ cercando di coordinarsi in semirovesciata provando il gol da cineteca. La palla però finisce fuori alla destra di Pinsoglio.

Nel secondo tempo numerosi i cambi, da segnalare l’ingresso del classe 2000 Portanova tra le fila della Juve, con Allegri che tenta di dare una svolta alla squadra che però seguita con la falsa riga del primo tempo. All’80’ i bianconeri passano in vantaggio con Kean, ma interviene il VAR che annulla la rete. Quattro minuti più tardi è la Samp che incredibilmente va in vantaggio con Defrel che beffa di destro l’estremo difensore bianconero. Nel recupero, chiude la pratica Caprari con uno splendido calcio di punizione che sancisce la vittoria dei blucerchiati.

La Juventus chiude il campionato con 90 punti, 28 vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte – 70 gol segnati e 30 gol subiti .

Il tabellino

Sampdoria-Juventus 2-0

Marcatori: 85′ Defrel, 90+1′ Caprari

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael; Sala, Ferrari, Colley, Bereszynski; Linetty, Barreto (70′ Vieira), Praet; Ramirez (58′ Caprari); Quagliarella (78′ Gabbiadini), Defrel. A disp. Audero, Belec, Andersen, Saponara, Ekdal, Jankto, Sau, Tavares, Tonelli. All. Giampaolo.

Juventus (4-3-3): Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini (65′ Bonucci), De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Emre Can (59′ Portanova); Dybala, Kean, Pereira (75′ Nicolussi). A disp. Szczesny, Del Favero, Pjanic, Barzagli, Spinazzola. All. Allegri.

Arbitro: Nasca di Bari

Ammoniti: 53′ Rugani, 90+4′ Portanova

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Treviso-Limana Cavarzano: Marcolin e Sottovia sono straripanti, finisce 5-0

0
TREVISO LIMANA CAVARZANO - Dopo il netto successo di Vittorio Veneto mercoledì sera, il Treviso - finora a punteggio pieno nel campionato di Eccellenza...