Soffre, crea poco e dopo il gol di Piatek rischia più volte di perdere. Solo Audero tiene in piedi e salva la Sampdoria. A fine partita Giampaolo in sala stampa ha analizzato così la partita:

“Cinque gare in cui non abbiamo mai perso un derby è un risultato. Tre vittorie e due pareggi non sono un brutto bottino. Detto questo è stato un derby difficile perchè si arrivava da tre sconfitte di fila e undici gol subiti. Siamo partiti molto bene, anche al di là delle mie aspettative. Abbiamo avuto un buon palleggio ma il gol subito da Piatek ci ha un po’ sporcato perchè è come se fossero arrivati i fantasmi del passato. Il Genoa ha giocato molto sulle palle lunghe, sui rimbalzi. Sono contento perchè la mia metà campo si è adeguata, non era facile stare dentro la battaglia. Invece, con le loro caratteristiche, sono stati all’altezza. Il Genoa ha creato qualcosa di più ma non siamo mai affogati”.

 

Su Audero che ha salvato piu volte la Sampdoria il mister si è cosi espresso:

“Audero è freddo, può commettere qualche errore come è accaduto in qualche partita giocata. Lui si mettere l’errore dietro le spalle. Per lui è il primo derby ma il ragazzo migliora”.

Articolo precedenteBundesliga: il Gladbach si riprende il 2° posto, pari tra Friburgo e Brema
Articolo successivoVialli e il tumore: “Ora sto bene, ma non so come finirà”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui