[df-subtitle]Il tecnico degli spallini al termine del match perso contro i blucerchiati[/df-subtitle]L’allenatore della Spal, Leonardo Semplici, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta per 2-1 subita contro la Sampdoria: “Abbiamo dimostrato di essere in buona condizione disputando un ottima gara contro una squadra forte come la Sampdoria. Dispiace non portare punti a casa. Siamo arrabbiati visto che anche con il Sassuolo la prestazione c’era stata. Dobbiamo continuare cosi per fare risultato. La cosa che stasera non mi è piacuta è stato l’atteggiamento ad inizio secondo tempo. Dopo il gol siamo venuti fuori con qualità, questo aumenta il rammarico. La squadra sta crescendo, abbiamo sempre dimostrato di essere in partita“.

Sul turnover: “Qualcuno doveva riposare, poi devo capire chi può essere utile alla causa. Tutti meritano una possibilità, e stasera hanno risposto bene. Fare dei cambi comunque è normale in un campionato difficile come quello di serie A“.

Su Paloschi: “Fino ad oggi aveva giocato poco, ma per noi è un calciatore importante. Io ho 23 titolari e cerco di mettere in campo la formazione migliore a seconda dei momenti della stagione“.

Sul cambio tardivo di Antenucci: “Paloschi stava giocando bene, allora ho aspettato per fare il cambio“.

 

 

 

 

Articolo precedenteSamp – Spal 2-1, Giampaolo: “Contento della prestazione. Quagliarella da Nazionale”
Articolo successivoESCLUSIVA EC – Hüber (Bild): “L’Eintracht è cambiato molto ma è in grado di stupire. Su Rebic e Hütter…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui