Samp, Ekdal: “Dobbiamo andare oltre la salvezza. Ibra? Sapevo sarebbe rimasto”

SAMP EKDAL – Abin Ekdal, centrocampista svedese della Sampdoria ha parlato ai microfoni Sky Sport partendo da Zlatan Ibrahimovic, ormai prossimo ad un altro anno con la maglia del Milan. Queste le dichiarazioni di Ekdal:

Ero convinto che sarebbe rimasto al Milan, può fare ancora la differenza e quando è arrivato, il Milan è migliorato, h giocato molto meglio. Fa sempre le cose giuste, è un gran piacere per il calcio italiano vederlo ancora un anno fa. Nazionale? Sì, un giocatore come lui fa sempre piacere averlo in squadra“.

La Samp:Siamo ripartiti bene, solo due giorni a Bogliasco e non dobbiamo partire come l’anno scorso, abbiamo sofferto troppo. Dall prima partita dobbiamo vincere di più, non siamo una squadra che deve giocare solo per la salvezza e dobbiamo dimostrarlo“.

Gli allenamenti e il Covid:In questo momento siamo abituati, il virus ha cambiato la vita”.

 

OLTRE A “SAMP, EKDAL…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Juventus, Cristiano Ronaldo: “Lavoriamo per vincere titoli e battere record”

Convocati Mancini, prima volta per Caputo e Locatelli. La lista

Inter, accordo Kolarov, bisogna trovare intesa con la Roma

Agente Mykolenko: “Interessa al Napoli, la Serie A è perfetta per lui”

Chelsea, Sarr nuovo rinforzo in difesa ma andrà in prestito: ufficiale

Lazio-Reina, ora è ufficiale. Il comunicato dei biancocelesti e del Milan

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS