Lazar Samardzic è il profilo scelto dal Napoli per rinforzare la mediana già a gennaio: Federico Balzaretti conferma l’interesse degli azzurri

Federico Balzaretti non nomina esplicitamente il Napoli, ma fa chiaramente intuire l’interesse azzurro per Lazar Samardzic, diamante in vetrina al Friuli ma fortemente indirizzato verso il Golfo già nel corso della sessione invernale del mercato. Secondo quanto riferito al canale tematico del club dallo stesso Direttore Sportivo ed ex terzino della Roma e del Paris Saint Germain, il talento serbo è coinvolto in una trattativa di mercato: “Samardzic è tranquillo ed è focalizzato totalmente sull’Udinese. Parliamo tutti i giorni e posso confermare che è così, anche se c’è un forte interesse nei suoi confronti”, ha dichiarato Balzaretti a pochi minuti dal match che vedrà protagonisti i bianconeri contro la Lazio nell’ultimo turno del girone d’andata.

Secondo quanto riportato da più fonti, Aurelio De Laurentiis starebbe preparando l’assalto finale per il ventunenne serbo mediante un’importante offerta da sottoporre all’Udinese, sulla base di 25 milioni di euro per il cartellino di Samardzic. Il numero 24 ha già avuto modo di mettere in mostra tutto il proprio enorme talento già nel corso della gara disputata al Maradona, vinta nettamente dal Napoli, nella quale ha realizzato la rete della bandiera per i bianconeri mediante uno splendido slalom gigante. Saltata la cessione all’Inter proprio sul rettilineo finale di una trattativa ampiamente annunciata in estate, per Samardzic potrebbero spalancarsi le porte di una big pronta a vivere un mercato da protagonista al fine di rilanciare le proprie ambizioni dopo una prima parte molto deludente di stagione. Balzaretti non cita esplicitamente il Napoli, ma gli azzurri potrebbero concretizzare l’interesse in un vero e proprio acquisto nel corso delle prossime ore.

Oltre all’articolo: “Samardzic-Napoli, Balzaretti conferma: “Ha richieste. Lui, intanto…”, leggi anche:

  1. Politano-Arabia, l’agente: “L’offerta è ufficialmente arrivata. Ora…”
Articolo precedenteMancini: “In Arabia progetto più stimolante. Scritte tante bugie”
Articolo successivoFenerbahce, non solo Krunic: cose turche anche per Bonucci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui