Salernitana, pazza idea di Sabatini – Una stagione incredibile quella della Salernitana, culminata con la più insperata delle salvezze. Ora, però, i campani possono iniziare a progettare con calma il prossimo mercato estivo al fine di condurre un campionato molto più tranquillo il prossimo anno. Per fare questo dunque, secondo quanto raccolto da “Il Corriere dello Sport“, Sabatini avrebbe in mente un colpo incredibile e prestigioso, il quale risponde al nome di Edinson Cavani, attaccante del Manchester United il cui contratto con i “Red Devils” scadrà il prossimo 30 Giugno.

Salernitana, pazza idea di Sabatini – L’ ingaggio del “Matador” è sicuramente proibitivo ma la vicinanza con Napoli potrebbe essere un importante alleata dei granata. I contatti sono già stati avviati e dalle parti di Salerno già sognano la coppia composta da Cavani e Ribery, la quale è destinata ad infiammare letteralmente l’ “Arechi”. Attenzione alla concorrenza però, in quanto per il sudamericano hanno chiesto informazioni anche la Roma, alla ricerca di un vice Abraham e la Fiorentina, che vorrebbe regalarsi un grande colpo dopo aver conquistato una qualificazione europea che mancava da ben 5 anni.

LEGGI ANCHE:

  1. Sassuolo, Magnanelli saluta: “Grazie per questo percorso, ora si apre un altro”
  2. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  3. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  4. Serie B, Lecce e Cremonese in Serie A: sfida Cosenza e Vicenza per restare nel campionato cadetto
  5. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  6. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  7. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  8. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  9. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  10. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
Articolo precedenteScudetto Milan, Tonali: “c’erano avversarie più forti ma nessuno aveva…”
Articolo successivoMbappè sul rinnovo: “Mai parlato di soldi, per me contano il campo e i titoli”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui