Boulaye Dia, centravanti della Salernitana, ha subito un infortunio muscolare che potrebbe precluderne la partecipazione alla Coppa d’Africa

La stagione di Boulaye Dia, centravanti senegalese della Salernitana, stenta a decollare. Dopo le controversie estive per la mancata cessione in Premier League nel corso degli ultimi giorni di mercato e la conseguente esclusione dalla Prima Squadra per motivi disciplinari, il rendimento del ventisettenne sta procedendo di pari passo con quello della squadra, esattamente come l’anno scorso, ma con accezioni totalmente diverse. Nella passata stagione, le sedici reti in Serie A hanno decisamente aumentato i giri del motore di una squadra capace di tagliare il traguardo salvezza più che meritatamente. Lo stesso, almeno per il momento, non si può purtroppo affermare per quella in corso, con i granata fanalino di coda del campionato e il centravanti vittima di un nuovo infortunio muscolare, il secondo, dopo quello avvertito a settembre.

Secondo quanto comunicato dalla stessa società in seguito agli esami strumentali cui si è sottoposto Boulaye Dia dopo la sostituzione forzata nella gara contro il Milan dello scorso venerdì, il centravanti senegalese ha riportato una “lesione di media entità a carico del bicipite femorale sinistro, il che indicherà un protocollo riabilitativo stimato in quattro/cinque settimane di controlli e monitoraggi”. Il riaccusarsi del problema muscolare potrebbe precludere al senegalese la partecipazione alla Coppa d’Africa in programma dal 13 gennaio, anche se, secondo quanto riportato da calciomercato.com, non è esclusa la possibilità che la Nazionale convochi Dia per beneficiare del rientro del centravanti in vista delle fasi finali della competizione africana. Nel frattempo, la stagione di Boulaye Dia non sta rispettando le attese dopo gli splendidi presupposti creati qualche mese fa.

Oltre all’articolo: “Salernitana, non c’è pace per Dia: stop per infortunio muscolare” , leggi anche:

  1. Panathinaikos, svolta a sorpresa in panchina: UFFICIALE Terim
  2. Gerrard, Sanchez nel mirino? “Spero in una squadra forte”
Articolo precedenteYildiz, l’agente: “Tante pressioni sul club in estate. Su Allegri…”
Articolo successivoArabia Saudita, anche gli arbitri nel mirino: offerta super per Orsato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui