Davide Nicola l’ha rifatto: dopo il miracolo con il Crotone di qualche anno fa, il tecnico si è ripetuto con la Salernitana, centrando una salvezza insperata fino a poche settimane fa. I campani sono salvi grazie al pareggio del Cagliari a Venezia, nonostante il brutto k.o interno con l’Udinese. Nicola ha commentato la salvezza dei suoi a DAZN nel post partita.

SALERNITANA, NICOLA: “SALVEZZA MERITATA, TUTTO QUESTO CI E’ COSTATO SUDORE”

Queste le sue parole: “Questa è un’ultima partita difficile per entrambe le squadre in lotta per la salvezza. Sono contento per il mio direttore (Sabatini), per il mio presidente (Iervolino). Non era facile, abbiamo sentito la partita più del dovuto, non era facile. Tutto ciò che abbiam fatto ci è costato sudore, fino alla fine. Sono contento di essermi salvato, Salerno è un posto meraviglioso.

Sulla salvezza: “La sintesi di cosa significhi diventare squadra velocemente, produrre risultati in un tempo brevissimo: solo 15 partite. Per quello che abbiamo fatto, ce lo siamo meritato. Quando dico sì a una squadra, sono convinto di ciò che posso fare. Costruire in 100 giorni, 15 partite, ciò che abbiam costruito noi, senza questo presidente, senza questo pubblico sarebbe stato impossibile“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteCagliari, Giulini: “Retrocessione frutto di una strategia sbagliata, mi scuso”
Articolo successivoJuventus, per la difesa spunta anche l’ipotesi Koulibaly

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui