[df-subtitle]Salah vince il pallone d’oro, nella Top 11 anche Benatia della Juve e Koulibaly del Napoli[/df-subtitle]

Mohamed Salah è il miglior giocatore africano del 2018 per la seconda volta consecutiva. La miglior donna è la sudafricana Chrestinah Thembi Kgatlana (Houston Dash), il miglior giovane è Achraf Hakimi (Borussia Dortmund) e il miglior allenatore è Herve Renard (Marocco).

Salah precede Manè e il gabonese dell’Arsenal, Pierre-Emerick Aubameyang. Grazie a questo successo l’ex attaccante della Roma essendo il secondo premio consecutivo raggiunge il senegalese El Hadji Diouf (2001 e 2002), l’ivoriano Yaya Touré (2011 e 2012) e il camerunense ex Inter Samuel Eto’o (2003 e 2004).

E’ stata anche stilata la TOP 11 africano. In squadra anche due giocatori che militano nel campionato italiano: lo juventino Benatia e il napoletano Koulibaly. Questa la squadra dell’anno: Onyango (Mamelodi Sundowns); Aurier (Tottenham), Benatia (Juventus), Koulibaly (Napoli), Bailly (Manchester United); Mahrez (Manchester City), N.Keita (Liverpool), Partey (Atletico Madrid); Salah (Liverpool), Aubameyang (Arsenal), Mané (Liverpool).

 

Articolo precedenteIcardi non rinnoverà con l’Inter
Articolo successivoUgolini: “Il Napoli riflette su Kouamè”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui