Si appresta a riprendere il campionato italiano dopo la pausa per la Nations League. Il Genoa ripartirà in casa dal Bologna dopo la scoppola di Sassuolo. Rosi a Tuttomercatoweb.com ha fatto il punto della situazione della sua ex squadra:

“Quello contro il Sassuolo è stato un blackout inatteso per i rossoblù. Sono rimasto stupito per i cinque gol presi. Sono certo però che sarà una fase superabile”

Su Piatek, rilevazione di questo avvio con sette gol tra campionato e Coppa Italia l’esterno si è così espresso:

“Complimenti a chi lo ha scoperto. Ogni pallone che tocca lo fa diventare un gol per il Grifone”

Rosi dopo aver terminato il contratto con il Genoa è ancora alla ricerca di un club, senza fretta:

“Sto allenandomi costantemente, mi tengo in forma in attesa della giusta chiamata. Tante le chiamate sia in Italia che all’estero ma per ora nulla di concreto. Personalmente non ho fretta ma, al tempo stesso, ho anche tanta voglia di ripartire. Non ho allungato il contratto con il Genoa perché vorrei provare una esperienza all’estero anche se l’Italia resta comunque casa mia”

Articolo precedenteSpagna, Luis Enrique: “Il migliore al mondo è Leo Messi”
Articolo successivoSoviero: “Marchetti? Ha ancora qualità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui