Ronaldo insiste – Cristiano Ronaldo è tornato a parlare e, ancora una volta, lo ha fatto con dichiarazioni non proprio banali. Dal ritiro del suo Portogallo, il fuoriclasse di Madeira ha voluto commentare le parole al vetriolo che, circa una settimana fa, ha rilasciato ai microfoni del “Sun” nelle quali ha, di fatto, attaccato non solo il suo allenatore Erik Ten Hag ma tutto il mondo del Manchester United.

Ronaldo insiste – Queste le sue parole:

“Il timing è sempre il timing. Da parte vostra è semplice vedere come possiamo sceglierlo. A volte scrivete verità, a volte bugie. Io non mi preoccupo di ciò che pensa la gente. Parlo quando voglio farlo. Tutti sanno chi sono e ciò in cui credo. Sono a prova di proiettile, ho un giubbotto d’acciaio addosso. Smettetela di chiedere ai miei compagni di parlare di me. Con Bruno Fernandes stavamo scherzando (in riferimento alla presunta accoglienza fredda da parte dell’ex Udinese e Sampdoria ndr), il suo aereo è atterrato in ritardo e gli ho chiesto se per caso fosse venuto in battello”. 

MIGLIORE – “Il dibattito sul più forte di sempre continuerà anche se dovessi vincere il Mondiale. A qualcuno piaccio di più, a qualcun’altro meno. E’ come nella vita: ad alcuni piacciono le bionde, al altri le more”. 

LEGGI ANCHE:

  1. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  2. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  3. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  4. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  5. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  6. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  7. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  8. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  9. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  10. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  11. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  12. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  13. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  14. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  15. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  16. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”

 

Articolo precedenteJuve, niente obbligo di riscatto per Paredes: svolta o torna a Parigi
Articolo successivoAtalanta e Malinovskyi ai titoli di coda: la Dea spera arrivino offerte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui