Luka Romero, attaccante esterno della Lazio, potrebbe salutare i biancocelesti a parametro zero già nella sessione estiva

L’anno solare di Luka Romero in maglia biancoceleste era cominciato coi migliori presupposti. Una rete dell’argentino il 10 gennaio, infatti, aveva permesso alla Lazio di conquistare tre punti fondamentali ai danni del Monza e certificare le ambizioni d’alta quota degli aquilotti biancocelesti. Lo stesso discorso, tuttavia, non è al momento replicabile per l’avvenire. Il contratto in essere del classe 2004 con la società vedrà la propria naturale scadenza il prossimo giugno e starebbe vivendo una fase di stallo.

Secondo quanto appreso dall’edizione de Il Corriere dello Sport, la trattativa per il rinnovo sarebbe in salita in relazione all’esosa commissione richiesta dall’agente di Romero: Fali Ramadani. La società capitolina si sarebbe infatti rifiutata di elargire i cinque milioni di euro nelle casse del procuratore per finalizzare il rinnovo del talentuoso attaccante prelevato a parametro zero dal Mallorca. Allo stato attuale delle trattative, dunque, nel futuro capitolino di Romero non si assisterà a qualsiasi tipo di schiarita.

Oltre all’articolo: “Romero-Lazio, l’esosa richiesta di Ramadani per il rinnovo”, leggi anche: 

Articolo precedenteJuve, Pogba corre verso il recupero: spiraglio “pasquale”
Articolo successivoVerona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui