Romelu Lukaku si confessa a “La Gazzetta dello Sport”

Romelu Lukaku si confessa a “La Gazzetta dello Sport”

Romelu Lukaku ha rilasciato un’intervista esclusiva a La Gazzetta dello Sport nella quale racconta la sua vita prima di diventare calciatore e del suo rapporto con l’ allenatore nerazzurro Antonio Conte.

“Scudetto possibile? Per me la cosa più importante e’ parlare in campo, dobbiamo giocare e far bene nei 90′”. E sul rapporto con Antonio Conte ha dichiarato: “E’ come un padre, una persona che mi capisce veramente bene, giocare per lui e’ un sogno, e’ l’uomo giusto per migliorare ancora”.

Si dice poi entusiasta per il mercato dell’Inter affermando che: Vidal e’ un giocatore di enorme qualità, non si vince senza giocatori di livello e lui ha qualità ed esperienza”.

Romelu Lukaku ha poi speso belle parole per il compagno di squadra Nicolo’ Barella dichiarando: “Sara’ il talento che esplode, sara’ un giocatore fondamentale per l’ Inter e per la nazionale Italiana nei prossimi anni, e’ cresciuto tantissimo come mentalità, in possesso palla e non solo”.

Infine arriva la confessione più intima e personale, ovvero quella legata al post Siviglia-Inter; in cui il belga e’ stato protagonista in negativo siglando l’autogol del definitivo sorpasso degli spagnoli: “Non ho parlato per quattro giorni dopo la finale. Un momento difficilissimo, poi mi sono dato ragione. Si può perdere, ma solo per imparare a vincere”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply