ROMA ZAPATA MERCATO – Sarà una Roma da ricostruire e non solo per l’addio di De Rossi. Il progetto Monchi è naufragato e la stagione appena conclusa ne è stata la cartina tornasole. Servono giocatori nuovi, serve una boccata di aria fresca per ripartire. A partire dalla dirigenza con Petrachi ormai nuovo ds, passando per il mister con Gasperini sempre in pole, per arrivare, come detto, ai giocatori.

Il Corriere dello Sport spiega che per convincere Gasperini, fresco di qualificazione alla prossima Champions League con la sua Atalanta, si cercherà di proporre una rosa competitiva, sostituendo pedine importanti. A cominciare da Daniele De Rossi. Il capitano nelle ultime stagioni non è riuscito a garantire un gran numero di partite, però la Roma non ha ancora trovato il suo sostituto. Aveva provato prima con Gonalons, poi con Nzonzi. I risultati non sono stati quelli sperati. Piace Barella, sul quale c’è anche l’Inter. E naturalmente il giovane Tonali, su cui la società si è mossa in largo anticipo con il Brescia senza però riuscire a chiudere, per ora, l’affare.

ROMA ZAPATA MERCATO – Ma il problema è sempre lo stesso: il nuovo direttore sportivo Petrachi dovrà mettere a posto i conti con plusvalenze da circa 50 milioni entro giugno. Ciò significa che qualcuno dovrà lasciare la capitale. Manolas, su cui si è fiondato il Napoli,  domenica sera lasciando l’Olimpico ha fatto capire che potrebbe andare via, anche se Gasperini lo terrebbe volentieri. Si cerca una sistemazione anche per Olsen, Nzonzi e Ünder, ma in questo momento sono pochi i giocatori della Roma che hanno mercato, escluso Zaniolo.

A proposito del giovane centrocampista, il prolungamento di contratto aumenterà per lui le probabilità di restare alla Roma, ma nulla è scontato. Una cessione sicura è quella di Dzeko. Il centravanti andrà all’Inter, il suo addio appare ormai certo. Una delle priorità sulle quali lavorerà quindi Petrachi è il centravanti. Ds e allenatore concordano su uno tra Belotti (difficile) e Duvan Zapata, il colombiano che all’Atalanta ha fatto grandi cose. Ai nerazzurri può finire in cambio Defrel, che rientrerà dal prestito alla Samp.

Articolo precedenteRoma, Pallotti: “Grazie tifosi, grazie Daniele De Rossi. Ranieri un gentleman”
Articolo successivoBarcellona – Siviglia, possibili nomi in panchina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui