Roma Zaniolo UEFA– Quest’anno, Nicolò Zaniolo, sta vivendo una prima parte di stagione altisonante. Il giovane giallorosso, infatti, è riuscito a ritrovare la titolarità e i gol, prendendosi di fatto la Roma. Il centrocampista ha messo a segno quattro reti nelle ultime quattro partite e oggi è stato protagonista di un’intervista al sito ufficiale della UEFA. Di seguito le sue dichiarazioni:

A chi si ispira Zaniolo?
“I miei idoli calcistici sono sempre stati Kakà e Ronaldinho: a Kakà mi ispiro come modo di giocare e abbiamo più o meno la stessa posizione in campo, le sue qualità erano immense. Ronaldinho mi divertivo a vederlo giocare durante le partite”.

Di Francesco ha creduto in Zaniolo e l’ha schierato contro il Real Madrid. Che ricordi ha?
“Me lo ricordo benissimo. La mattina, mister Di Francesco mi chiamò e mi chiese se ero pronto a giocare la partita contro il Real Madrid: incredulo, gli risposi “Certo, mister”. Ma ero ancora inconsapevole di quello cui stavo andando incontro. La riunione fu alle 11 di mattina, ma si giocò alle 21 e rimasi tutto il giorno a guardare il soffitto, dopo aver chiamato i miei genitori per chiedere conforto, perché provavo comunque una grandissima emozione. Ma arrivato in campo non ho più fatto caso alle cose esterne, ho pensato solo a divertirmi e a giocare. Ll’allenatore aveva visto qualcosa in me e devo dire che non è andata così male”.

Roma Zaniolo UEFA – La 10 di Totti è libera.
“No, non ci penserei neanche. Terrei la mia, è una forma di rispetto verso il capitano. Non proverei nemmeno a dire di sì”.

La Roma è terza in solitaria. Potrebbe essere la stagione giusta per fare qualcosa di importante?
“Sì, penso che possa esserlo. Dipende tutto da noi, da come approcciamo le partite, da come ci alleniamo giorno dopo giorno. Le vittorie si costruiscono non in un giorno, ma in anni. Credo però che abbiamo tutto per poter dire la nostra, spetta soltanto a noi”.

Articolo precedenteNapoli in ritiro fino a domenica. De Laurentiis: “Non è punitivo”
Articolo successivoNapoli-Salisburgo, Ancelotti in conferenza: “Contrario al ritiro ma rispetto la scelta del club”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui