François Modesto, attuale Direttore Sportivo del Monza, è il nome scelto dalla Roma per la sostituzione di Pinto, ex DS uscito a gennaio

La Roma avrebbe sciolto le riserve in merito al profilo designato per la sostituzione di Tiago Pinto, ex Direttore Sportivo che ha lasciato la società giallorossa dopo aver condotto anche l’ultima sessione invernale. Secondo quanto confermato da La Gazzetta dello Sport, a prescindere dagli obiettivi che riuscirà a centrare la squadra tra una rincorsa alla qualificazione alla prossima edizione della Champions League e quella alla conquista dell’Europa League, competizione in cui sfiderà il Milan ai quarti, la scelta sarebbe ricaduta su François Modesto, dirigente francese attualmente al Monza.

Da questo punto di vista, avrebbe prevalso la linea fortemente sponsorizzata da Lina Soulounkou, CEO giallorosso che ha pubblicamente esternato la propria stima per l’attuale Direttore Sportivo dei brianzoli in un recente intervento. La società giallorossa avrebbe già sondato la disponibilità di Adriano Galliani a liberare, con un anno d’anticipo rispetto alla naturale scadenza contrattuale, fissata per il 2025, lo stesso Modesto. Dal momento in cui assumerà il comando delle operazioni giallorosse, il futuro Direttore Sportivo dovrà dirimere la questione riguardante il rinnovo di Daniele De Rossi, sempre più probabile, nonché la questione plusvalenze, con la società che dovrà registrare almeno 40 milioni di euro in attivo entro fine giugno.

Oltre all’articolo: “Roma, Soulounkou vota Modesto: è il prescelto per il post Pinto”, leggi anche:

  1. Salernitana, ufficiale l’ingaggio di Stefano Colantuono: comunicato
  2. Calcio in lutto, Joe Barone non ce l’ha fatta: il comunicato
  3. Napoli, occhi sul mercato in uscita
  4. Koc, Pres. Fenerbahce: “Non c’è più posto per il club in Super Lig”
  5. Agente Zaccagni: “Il rinnovo con la Lazio? Vedremo con Lotito”
  6. Giroud, America sempre più vicina: Los Angeles FC in pressing
  7. Juventus, Giuntoli prepara lo sgarbo al Napoli ai piani alti: Micheli
Articolo precedenteKamada, rilancio con Tudor o addio a parametro zero: Atalanta sullo sfondo
Articolo successivoInter, sprint per Gudmundsson: il punto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui