ROMA SMALLING – Chris Smalling, difensore della Roma, ha parlato in una diretta Instagram con l’associazione Football Beyond Borders.

Queste le sue dichiarazioni: “Come va in Italia? Al momento è una grande esperienza. Sono fortunato di essere qui con la mia famiglia. E’ stato davvero un periodo duro, sono fortunato di avere mia moglie e i miei figli al mio fianco. Cerchiamo di goderci il tempo insieme. Ci alleniamo la mattina presto, cuciniamo, puliamo. Condividiamo tutto. Abbiamo un piccolo planning per la giornata. C’è da essere creativi in questo momento. Mi piace spendere un po’ più di tempo con la mia famiglia“.

[df-subtitle]ROMA SMALLING[/df-subtitle]

ROMA SMALLING – Prosegue: “L’amore che ho avuto da quanto sono arrivato a Roma è pazzesco. Tanto amore, tanto affetto e questo sono sicuro che ti fa rendere meglio sul campo, come allo United. È fantastico stare qui e condividere la passione con loro. Il soprannome Smalldini? E’ pazzesco, ho visto queste cose simpatiche crescere ed è bello essere coinvolti. Penso però sempre al campo e adesso in questo momento a quanto siamo fortunati, non soltanto noi calciatori. E’ un momento in cui riflettere e penso che ne usciremo al meglio. Il primo gol con la Roma? Tante emozioni. Dal primo momento che ho messo piede in campo mi sono sentito parte del club. Vengo da un paese diverso e già alla prima partita ho percepito così tanta passione. Poteva essere un rischio questa esperienza, perché non sai mai come vanno a finire le cose. Ero però convinto che volevo dare il massimo. Come difensore volevo fare anche qualche gol, più di ogni altra cosa“.

Articolo precedenteMilan Castillejo: “Futuro? Voglio restare qui a lungo”
Articolo successivoBiasi Moise Kean: “Stagione difficile all’Everton, deve capire che non basta solo avere talento. Moise avrebbe bisogno di persone che lo sappiano indirizzare” – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui