ROMA SENTI PASTORE – In occasione di una lunga intervista rilasciata al portale francese “sofoot“, Javier Pastore non si nasconde e dichiara di essere in uscita dalla Roma, dove era approdato nel 2018.

Così il fantasista argentino: “Vedremo se troverò buone opzioni per lasciare il club, altrimenti sarà per gennaio. Non è facile dopo un anno e mezzo di Covid per i club“.

ROMA SENTI PASTORE

ROMA SENTI PASTORE – Sulle stagioni al PSG: “Ci sono stati molti fattori che mi hanno motivato a scegliere il Paris Saint-Germain. Il primo è stato Leonardo. Per un mese e mezzo mi ha chiamato tutti i giorni al telefono per raccontarmi della società, del progetto, dei giocatori che voleva portare. Ho fatto tutta la Coppa America 2011 svegliandomi con un messaggio suo. Ha funzionato perché più passava il tempo, più volevo venire. Dopo la Coppa, sono andato in vacanza con mia moglie e stavamo valutando le mie opzioni. Abbiamo soppesato i pro e i contro, lei mi ha detto: “È vero che è bella, ma anche lontana”. Il terzo giorno di vacanza mi sono svegliato alle 4 del mattino: ho fatto un sogno in cui camminavamo entrambi ai piedi della Torre Eiffel. L’ho detto a mia moglie che ha detto: ‘Guarda, se hai questo tipo di sogni, andiamo’. Quello stesso giorno dissi subito al mio agente di fare di tutto per giocare a Parigi“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Roma Icardi, dal PSG può arrivare il bomber argentino
Articolo successivoMercato Barcellona Aguero, il Kun vuole lasciare i blaugrana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui