Roma, perché ora è importante (ri)partire da zero

Roma, perché ora è importante (ri)partire da zero

Dover ripartire da un nuovo allenatore e un nuovo ds, non è da considerarsi una sconfitta, ma una nuova opportunità.

Il campionato sta per concludersi e la Roma, qualunque sarà il posizionamento in classifica, deve ripartire da zero. Dopo l’esonero di Di Francesco e l’addio del ds Monchi, in società si lavora per cercare dei sostituti che possano riportare la squadra giallorossa a competere con le concorrenti.  L’incontro a Boston ha dato i suoi frutti, in realtà un po’ diversi da quanto ci si aspettava, con Massara che non sarà il ds del futuro e con Pallotta disposto a fare uno sforzo economico per portare sulla panchina della Roma un allenatore con la “a” maiuscola. Conte resta l’obiettivo numero uno. Il salentino non ha declinato l’offerta della Roma, ma ha chiesto del tempo per decidere. Cerca un progetto vincente nel breve e nel lungo periodo, ma ripartire da zero è la sua specialità.

Raggiungere il quarto posto e la possibilità di giocare in Champions League è una carta in più da giocare, certamente. E anche il conseguente incasso economico cambierebbe le cose. Ma se così non dovesse essere, non sarebbe un dramma. La Roma deve ripartire da alcuni punti fermi, da chi durante la stagione ha dimostrato di essere in grado di reagire di fronte alle difficoltà. La società vuole mantenere una linea verde, ma è necessario affiancare ai giovani, giocatori di esperienza. Nessuno è insostituibile, ma molti sono importanti. Vedi Kolarov, il lottatore per eccellenza. Un giovane che cresce accanto a lui può solo migliorare. Così come Manolas, De Rossi e Dzeko.

E allora bisogna fermarsi un attimo, mettersi a tavolino e riflettere su come giocarsi questa nuova possibilità. I tifosi giallorossi non saranno contenti di dover fare i conti con una squadra che deve ricostruire il proprio scheletro, ma è importante fare un passo indietro e capire che questo è necessario. Ripartire da zero non è da considerarsi una sconfitta, ma un’opportunità per rinascere e crescere nel miglior modo possibile.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply