Roma Pau Lopez Olimpico- Con la vittoria di ieri contro la Fiorentina e la sconfitta del Cagliari, la Roma di Fonseca ha chiuso il 2019 al quarto posto. Tra i protagonisti di questa buona prima parte di stagione c’è Pau Lopez. Il portiere spagnolo, arrivato dal Betis, ha sostituito e fatto dimenticare Olsen. Oggi, l’estremo difensore della Roma ha parlato ai microfoni della trasmissione Dribbling, commentando così il cammino dei giallorossi:

Ci può fare un primo bilancio del suo arrivo a Roma?
“Sono molto contento. Da quando sono arrivato qui, sono cresciuto. Ho imparato l’italiano, mi trovo bene con i compagni e non potrei chiedere di più”.

Totti e De Rossi sono stati due punti fermi.
“Sì, sono due persone che hanno fatto molto per questa società”.

Come vi vedete in questo momento?
“La squadra sta crescendo ogni partita di più”.

Roma Pau Lopez Olimpico- L’atmosfera dello Stadio Olimpico è conosciuta in tutto il mondo.
“Giocare all’Olimpico è davvero una sensazione unica. Mi piace molto”.

Anche la sua famiglia si è trasferita a Roma?
“Sì. Abitiamo vicino al centro di Roma e ogni pomeriggio facciamo delle passeggiate. È una città bellissima”.

La Spagna la convocherà per l’Europeo 2020?
“Non lo so, dipenderà dalle scelte del mister, cerco di dare il massimo qui alla Roma e poi vediamo come va”.

Articolo precedenteMilan Pioli: “Piatek e Leao non insieme dall’inizio. Su Bennacer…”
Articolo successivoSupercoppa italiana, Sarri: “Lazio avversario difficilissimo da affrontare”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui