Intervenuto al canale ufficiale della Roma, Robin Olsen traccia un bilancio di questi suoi primi sei mesi da portiere giallorosso.

Queste le sue dichiarazioni: “Ora sto benissimo! Abbiamo trovato la scuola ai bambini… ora mi sento a casa qui. Ovviamente mi manca la mia famiglia e i miei amici in Svezia, ma siamo in una città fantastica come Roma! Ce la godiamo, e poi è facile per i miei amici volare qui a Roma. Non è assolutamente un problema. Come ho reagito quando ho saputo dell’interesse della Roma? Bella domanda! Era due giorni prima della sfida tra Svezia e Svizzera al Mondiale… Avevamo un match importante in vista e ho saputo della Roma, un grande passo avanti per me. Ovviamente ero molto felice, ma quando sei nel mezzo di un Mondiale non è facile restare concentrati quando senti queste cose. Arrivare qui è stato fantastico. Avevo sentito che ci sarebbero stati tifosi fuori dall’aeroporto per accogliermi, è stato bello. Quando sono arrivato ho potuto vedere il tutto, è stato fantastico“.

Prosegue: “Savorani? E’ un preparatore dei portieri fantastico. Ci alleniamo molto duramente, ma ogni giorno sento che sto migliorando. Quando vieni qui e ti alleni così duramente, si prova una bella sensazione quando si rientra nello spogliatoio, sei stanco ma senti di essere migliorato. Ogni giorno torni a casa dopo il lavoro, sai di aver fatto del tuo meglio. È così che va fino al giorno della gara. Mi piace lavorare con lui. Sono migliorato con i piedi? Sì, penso che questa sia la più grande differenza tra la mia vecchia squadra e la Roma. Vogliamo giocare da dietro, vogliamo tenere la palla, mentre nel mio vecchio team si buttava la palla in avanti perché avevamo attaccanti forti. Sto migliorando molto velocemente. Ovviamente posso sempre migliorare di più, ma sono felice di giocare questo tipo di gioco“.

Articolo precedenteIl West Ham offre 40 milioni per Zapata, l’Atalanta dice no
Articolo successivoFiorentina, ufficiale lo scambio Terracciano-Dragowski con l’Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui