[df-subtitle]Anche il suo agente Raiola pronto a schierarsi al suo fianco[/df-subtitle]La pesante sconfitta del Santiago Bernabeu sembra aver lasciato scorie in casa Roma. Morale sotto i tacchetti per tutto l’ambiente ed un Di Francesco sotto pressione alla ricerca di una vittoria scaccia-crisi.

Oltre a questo per il mister giallorosso ci sarebbe da gestire anche il caso del gioiellino Justin Kluivert che non avrebbe mandato giù la tribuna riservatagli dal proprio allenatore in una gara tanto prestigiosa.

Dopo l’ottimo avvio di campionato, con tanto di assist alla prima gara ufficiale con la maglia della Roma, l’ex Ajax avrebbe voluto una maggiore considerazione, e le prime avvisaglie erano arrivate direttamente dal ritiro della nazionale olandese ad inizio mese.

Di Fra però avrà avuto i suoi buoni motivi per spedire il ragazzo in tribuna al Bernabeu. Probabilmente non sarà stato soddisfatto dal lavoro settimanale svolto dall’olandese mandando un messaggio forte all’intera rosa.

Intanto si vocifera che l’agente di Justin, Mino Raiola, sarebbe pronto a presentare le sue lamentele presso la dirigenza giallorossa non contento della gestione del proprio assistito.

Chissà che Di Francesco non possa decidere di lanciare Kluivert junior in campo dal primo minuto domenica contro il Bologna, chiudendo un caso che può diventare solo un danno, per tutti.

 

 

Articolo precedenteOmar El Kaddouri “Sono stato benissimo a Napoli”
Articolo successivoBayern Monaco, Kovac: “Sanches troverà continuità. Thiago sta bene”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui