ROMA INTERVISTA PEREZ – Nella giornata di oggi Borja Mayoral e Carles Perez sono stati protagonisti di una bellissima iniziativa. I due spagnoli della Roma hanno infatti distribuito regali di Natale ai piccoli pazienti dell’ospedale San Raffaele. Per l’occasione, Perez ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “Rete Sport“, parlando sia del bel gesto appena compiuto, sia ovviamente della prima parte di stagione della Roma. Ecco le parole di Perez:

Sull’iniziativa della Roma: “Per noi giocatori è un piacere essere qui e poter strappare un sorriso a questi bambini. Molti di loro sono appassionati di calcio, noi calciatori siamo un modello. Ci fa piacere aiutarli a trascorrere un Natale più felice e sereno”.

ROMA INTERVISTA PEREZ – Sul successo contro il Torino e le polemiche arbitrali: “Si parla sempre molto degli arbitraggi, nelle ultime partite ce ne sono stati alcuni un po’ controversi. Però ciò che importa a noi è che la squadra stia attraversando un buon momento di forma. È importante dare continuità”.

Il campionato:  “E’ ancora molto lungo, è presto per parlare di classifica, piazzamenti o scudetto. Io sono ambizioso, come tutta la squadra, quindi il nostro obiettivo è quello di stare sempre in alto. Abbiamo una rosa in grado di puntare in alto. Non mi precluderei la possibilità di finire il campionato ancora più in alto”.

Sul suo attuale minutaggio: “Non bado alle questioni tattiche, penso a lavorare e la decisione finale spetta al mister. Siamo tanti in quella posizione, mi limito a lavorare al massimo e a sfruttare le occasioni che mi concede l’allenatore”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteFiorentina-Verona, Juric: “Emergenza di nuovo: attacco con poche scelte, ci arrangeremo”
Articolo successivoNapoli Llorente vicino all’addio: lo spagnolo verso la Sampdoria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui