ROMA FONSECA – Paulo Fonseca, allenatore della Roma ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Europa League contro il Gent. Le sue dichiarazioni principali:

Abbiamo un buon rapporto come sempre. Adesso è più facile inventare cose di spogliatoio, problemi fra i giocatori, allenatore e società. Non penso sia giusto, io lavoro per una Roma onesta senza intenzione di nascondere le cose. Siamo aperti, parlare di tutti i problemi e lavorare, non è giusto inventare le cose. A Roma c’è una negatività che non capisco, la prima cosa che ho sentito, parlando con molte persone è che c’è pressione ed è difficile. Se un allenatore non vuole avere pressioni, non può allenare grandi squadre perchè esiste in tutte. Questo non è un problema. Sono qui, pronto. Quando non vinco, la critica è più forte così come in tutte le grandi squadre“.

Il mister giallorosso ai microfoni Sky Sport:Continuo a credere nel campionato ma l’Europa League è importante per noi, pensare alla prossima partita. Vincendo, la partita successiva è la più importante, importante è il presente. Il Gent? In Europa League le partite sono più aperte, mi aspetto una squadra con ambizione e forte in contropiede, ma anche nel momento difensivo. E’ una squadra senza sconfitte in Europa League e in casa. Sono fiducioso, questa squadra in passato ha fatto moltissimo, ha giocato bene e fatto grandissime partite. E’ un momento negativo che succede, dobbiamo lavorare con forza per cambiare“.

 

OLTRE A “ROMA, FONSECA…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Barcellona, fatta per Braithwaite: 18 milioni al Leganes

Borussia Dortmund: Haaland, questi sono numeri da campione!

Obiettivo mercato Juventus, il sogno è Gabriel Jesus del Manchester City

Tornano gli ottavi di finale di Champions League: vincono di misura Borussia e Atletico Madrid

Atalanta, Gasperini: “Valencia di livello, spero in un ritorno con due risultati utili” [TESTO+VIDEO]

Rebic-Milan, il ds dell’Eintracht: “Suo riscatto scollegato da A. Silva…”

Serie A il punto: Lazio anti-Juve, crisi Roma, rinascita Genoa

Serie B, 24a giornata: Chievo vs Salernitana [LIVE], gli altri risultati e classifica

Inter, avanti tutti insieme: Ausilio rinnova fino al 2022

Articolo precedentePSG – Neymar sbotta: “Non mi è piaciuta la decisione del club…”
Articolo successivoMilan Rebic: “Finalmente posso giocare con continuità. Su Ibra…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui