ROMA DZEKO – Edin Dzeko, attaccante della Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni Sky Sport  Queste le sue parole:

Non sono mai stato così tanto a casa, sono contento per i miei figli, tutta la famiglia che in questi momenti forse è l’unica cosa positiva e passare il tempo con la famiglia“.
Il momento di iniziare a ripartire, forse maggio:La salute è la cosa più importante, in questo momento lo sport non è in prima fila. Lo amiamo, quando la situazione si calmerà e non ci sarà più pericolo, è giusto finire il campionato perchè è quello che facciamo tutti i giorni ed è giusto per tutti“.
Su Sarajevo:E’ un amore infinito, però quando andiamo lì in vacanza, mia figlia chiede sempre quando torniamo a casa… perchè casa nostra è Roma“.
Dzeko e la fascia da capitano:Sono stato capitano negli ultimi sei mesi al Manchester City, poi capitano della Bosnia. Sono orgoglioso, ora della Roma dopo Totti e De Rossi è un grande orgoglio per me. Anche prima mi sentivo come uno dei capitani, le squadre non ne hanno solo uno perché ci sono leader senza fascia anche dentro e fuori dal campo“.
[df-subtitle]OLTRE A “ROMA, DZEKO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]
Articolo precedenteMessi: “Io all’Inter o al Newell’s Old Boys? Fake news”
Articolo successivoMamma Cavani allontana le sirene italiane: per il Matador direzione Spagna?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui