Daniele De Rossi  ha voglia di vincere con la maglia della Roma. Il centrocampista non lo ha mai nascosto e lo ribadisce in conferenza stampa prima del test di International Champions Cup contro il Real Madrid:

Mi sono sentito fino all’anno scorso un calciatore forte, così fino a stamattina e lo devo dimostrare tutto l’anno. Non sono decisioni che mi piace prendere un anno prima, Monchi mi ha fatto sentire la sua vicinanza. Mi piacerebbe fare una bella stagione, vincere qualcosa di importante co questa maglia e non sono terrorizzato a trascinarmi in campo fino a 37-38 anni. Vorrò dire basta io, non mi piace fare le figuracce. Non vado a rubare soldi da qualche altra parte, se vado via sarà per un altra esperienza che mi affascinerebbe ma quando hai tanta voglia e dimostri di poterci stare, non c’è fretta“.

De Rossi aggiunge: “Se vai a vedere il grosso della squadra, è equilibrata. Importante è che i giovani sono forti e quelli meno giovani siano ancora in forma, questo lo deve gestire la società e il mister. L’età conta sempre di meno nel calcio, dipende da quanto giovane. Non mi sembra di essere una squadra più giovane delle altre“.

Su Pastore:In pochi come lui“.

Articolo precedenteChelsea: Sergio Rico al posto di Courtois?
Articolo successivoRoma, Di Francesco: “Preso Kluivert per essere protagonista, bene Marcano ma non è ancora finita”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui