spot_img
HomeSerieAJuventusRisoluzione contratto Sarri, niente accordo con la Juventus

Risoluzione contratto Sarri, niente accordo con la Juventus

-

Risoluzione contratto Sarri – Quando il rapporto di lavoro tra Maurizio Sarri e la Juventus si è interrotto, sembrava che le parti potessero trovare un immediato accordo circa la risoluzione del contratto. L’ex tecnico bianconero non ha ancora trovato una nuova destinazione e tutto fa pensare che questo non accadrà almeno sino al termine di questa stagione.

Nessun allenatore di Serie A, infatti, sembra essere in bilico. E per questo motivo, la società bianconera ha cercato di trovare un accordo economico per la risoluzione del contratto, ma al momento è tutto in stand-by. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, infatti, il tecnico toscano avrebbe deciso di non rinunciare alla penale di 2,5 milioni di euro.

Il contratto con i bianconeri scadrà nel 2021 e l’opzione di rinnovo, previsto sino al 2022, ovviamente non verrà esercitata. A questo punto, quindi, è probabile che le parti lascino perdere la trattativa.

Risoluzione contratto Sarri – Nei mesi scorsi, Maurizio Sarri è stato accostato a diverse società. In primis il Napoli, quando si vociferava di possibili attriti tra la società e Gattuso. Tuttavia, alla fine, nessuna squadra si è fatta avanti e l’ex tecnico di Empoli, Napoli e Juventus attende la chiamata di una nuova sfida intrigante. In Italia o all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Napoli Spalletti

Spezia-Napoli, Spalletti: “Nessuna vittoria facile, solo dedizione e applicazione per sfruttare...

0
SPEZIA-NAPOLI SPALLETTI Luciano Spalletti, tecnico del Napoli ha parlato alla vigilia della trasferta all'ora di pranzo contro lo Spezia. Ecco alcune sue dichiarazioni: "La partita trappola...