Roma, rinnovo Pellegrini: per l’intesa finale servirà un altro incontro tra le due parti

Nella giornata odierna, la squadra di José Mourinho è concentrata sulla gara di domani sera contro il CSKA Sofia, valida per il girone di Conference League. Nel frattempo, in società si lavora extra campo. In particolare, il focus è sul rinnovo di Lorenzo Pellegrini.

PELLEGRINI E ROMA PIU’ VICINI: ULTIMO INCONTRO PER IL RINNOVO?

Infatti, secondo il Corriere dello Sport, ieri è avvenuto un colloquio fra il general manager della Roma Tiago Pinto e i rappresentanti della Gp Soccer Management, Giampiero Pocetta e Giovanni Ferro. Come riporta tuttomercatoweb, il quotidiano racconta di un incontro di quasi due ore che però non è stato definitivo. Sarà quindi necessario rivedersi di nuovo.

Gli agente del centrocampista hanno chiesto un ingaggio vicino ai 4 milioni di euro, bonus compresi, il più importante della Roma insieme a quello di Tammy Abraham. Per farlo bisognerà sforare il tetto ingaggi che la società ha imposto a inizio stagione. Tiago Pinto, dopo aver riferito ai Friedkin, tornerà a convocare Pocetta e Ferro entro due o tre giorni.

Roma rinnovo Pellegrini

Nel frattempo, Pellegrini è stato informato dell’esito della trattativa. Lui non vede l’ora di chiudere questa storia, alla Roma è felice, è entusiasta di Mourinho e la società farà di tutto per accontentarlo. Anche gli agenti lavorano per arrivare all’obiettivo. Lorenzo è molto contento in questo momento e vuole aiutare la Roma a vincere. Anche domani scenderà in campo da titolare contro il Cska Sofia. In questo inizio di stagione il capitano è sempre stato protagonista.

LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:

Parla Locatelli: “Milan, sarà emozionante ma volevo la juve da bambino”

Napoli intervista De Laurentiis: “Il sistema del calcio non funziona più”

Juve, Dybala sul rinnovo: “Vogliamo chiudere presto”

Mazzarri Cagliari: Limati gli ultimi dettagli, firma in arrivo

Articolo precedenteRoma-CSKA Sofia, Mourinho: “Tifosi felici ma devono essere equilibrati. El Shaarawy…”
Articolo successivoRoma, senti Dzeko: “non mi sono piaciute tante cose degli ultimi sei mesi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui