spot_img
HomeSerieAJuventusRinnovo Chiesa-Juventus, nessun rinnovo "ponte": accordo o cessione

Rinnovo Chiesa-Juventus, nessun rinnovo “ponte”: accordo o cessione

-

Rinnovo Chiesa-Juventus: l’esterno, adattato seconda punta, potrebbe valutare il futuro anche in base alle scelte sulla guida tecnica

La stagione era cominciata con i migliori presupposti: quattro reti nelle prime cinque partite, all’esordio, contro l’Udinese e contro Empoli, Lazio e Sassuolo; poi, un momento buio, provocato anche da un fastidioso infortunio al ginocchio e l’ultimo periodo in chiaroscuro, nel quale, Federico Chiesa, ha trovato una sola rete negli ultimi due mesi e mezzo. Le motivazioni potrebbero essere molteplici, su tutte, una posizione non idilliaca in un contesto tattico che, spesso, lo porta in posizione troppo centrale e ingolfa, un minimo, i cavalli del suo motore. L’abito tattico disegnato da Massimiliano Allegri alla Vecchia Signora, al momento, sembra oscurare le principali caratteristiche di Chiesa, il cui rinnovo con la Juventus, dunque, potrebbe essere vincolato alle scelte della società in merito alla guida tecnica della prossima stagione.

Rinnovo Chiesa-Juventus, nessun rinnovo “ponte”: accordo o cessione

Secondo quanto confermato da Tuttomercatoweb, infatti, il contratto in scadenza nel 2025 potrebbe segnare il futuro bianconero del numero 7, desideroso di vivere un finale di stagione da protagonista e prendersi le scene europee con la Nazionale di Luciano Spalletti, laddove avrebbe occasione di esprimersi sull’esterno, in un contesto tattico totalmente diverso rispetto quello bianconero. Al momento, il prolungamento contrattuale di Chiesa resta fortemente in bilico ma, stando a quanto appreso, la questione potrebbe essere risolta, in un senso o nell’altro, in breve tempo.

Nessun accordo “ponte”, analogo a quello sottoscritto da Osimhen a Napoli, ad esempio: in estate, l’ex attaccante della Fiorentina firmerà il rinnovo o potrebbe essere ceduto ad una cifra che oscillerebbe sui 40 milioni di euro, con la netta sensazione che la concorrenza possa giocare anche al ribasso proprio in relazione all’imminente scadenza del patto con la Vecchia Signora. Chiesa, intanto, attende il proprio futuro, ben consapevole di dover attendere anche le scelte della società per il prossimo progetto a strisce bianconere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Bennacer Arabia Saudita

Bennacer, l’Arabia Saudita nel futuro: alle giuste condizioni, anche in anticipo

0
Ismael Bennacer, centrocampista algerino in forza al Milan, potrebbe propendere per un’esperienza in Arabia Saudita: il contratto… Potrebbe essere una scelta dettata da motivazioni culturali,...