Milan, Calhanoglu sul rinnovo: “Ho grande rispetto di Maldini e Massara, ma ora penso all’Europeo”

Alla vigilia di Italia-Turchia, in conferenza stampa ha parlato Hakan Calhanoglu, in questo momento osservato speciale vista la particolare situazione contrattuale. Il turco è infatti in scadenza con il Milan, unico club dal quale al momento ha un’offerta concreta con l’opzione di rinnovo. Il numero 10 però, non ha ancora dato una risposta definitiva.

MILAN, CALHANOGLU PARLA DEL RINNOVO

Oltre a parlare della partita di stasera, ha affrontato anche questo discorso, dopo l’inevitabile domanda. Questa la sua risposta, riportata da Gianluca Di Marzio:

Ho sentito tre giorni fa Maldini, che mi ha chiamato. Abbiamo parlato della squadra e gli ho detto che volevo concentrarmi sugli Europei. La prima responsabilità ce l’hanno loro, ma parlerò sempre con grande rispetto sia con lui che con Massara”.

Testa all’Europeo, dunque, perché arriva subito una partita con un significato speciale”, come lui la definisce. Aggiunge poi:

“Sono contento di poter giocare contro alcuni compagni di squadra. La Turchia ha atteso a lungo questo momento, lavorando duramente, e speriamo di poter rappresentare al meglio la nostra nazione. Non sveleremo i nostri segreti così come non lo faranno nemmeno loro. Abbiamo analizzato i punti di forza e le debolezze dell’Italia, hanno grandi giocatori e un allenatore preparato. C’è Insigne ma anche ottimi difensori. Tutti sanno quanto sia forte, non c’è bisogno di presentazioni”, ha aggiunto.

Milan, rinnovo Calhanoglu

In conclusione, il trequartista ha parlato delle ambizioni della sua Nazionale, che sogna in grande:

”Sarebbe bello sfidarci di nuovo in finale. Entrambe le squadre hanno qualità, dobbiamo giocare senza paura per togliersi qualche soddisfazione. Rispetto gli Azzurri, ma anche noi siamo una formazione giovane e forte. Sarà speciale e vogliamo vincere”.

LEGGI ANCHE:

Xhaka alla Roma, è fatta: ecco tutte le cifre dell’ affare

Inter, incontro con l’ agente di Royal: se parte Hakimi lui è il primo obiettivo

Sassuolo, accordo trovato con l’ Empoli: Dionisi sarà il nuovo allenatore

Koulibaly resta al Napoli: decisione condivisa tra ADL e Spalletti

Articolo precedenteXhaka alla Roma, è fatta: ecco tutte le cifre dell’ affare
Articolo successivoMercato Torino, Messias: incontrato il Crotone. E spunta il nome di Caceres

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui