Reinier: il nuovo talento del calcio brasiliano

Reinier: il nuovo talento del calcio brasiliano

Reinier Jesus Carvalho meglio noto come Reinier è la nuova stella del calcio brasiliano. Una nazione che dopo aver sfornato un talento dopo l’altro e aver dominato il calcio fino ai primi anni 2000, negli ultimi anni è riuscita a regalare al calcio mondiale forse un solo giocatore degno davvero della tradizione verdeoro: Neymar.

Da Brasilia, dove è nato nel 2002, passando per i club del Vasco da Gama, Botafogo e Fluminense, ma esplodendo in modo definitivo a Rio de Janeiro, con la maglia rossonera del Flamengo, arriva Reinier. Un po’ come se da noi un ragazzo di 15 anni avesse già vestito le maglie delle giovanili di Juve, Inter, Roma e Napoli.

Reinier è sui taccuini di tutti i maggiori scout mondiali dal 2017 quando si mise in mostra nel Sub-15 dove segnò due reti, ma fa il suo esordio in prima squadra due stagioni dopo, pochi mesi fa. E lo fa con il Flamengo, la squadra che di recente ha conquistato la Copa Libertadores dopo 38 anni dall’ultimo successo.

L’esordio di Reinier

Il primo gettone nel Campeonato Brasileiro arriva contro il Bahia: 34′ che servono a poco, il Flamengo uscirà sconfitto per 3-0. Ma è un mese dopo che alla sua seconda presenza mostra di che pasta è fatto il talento cresciuto nel Centro Deportivo Ninho de Urubu, che nel mese di Febbraio fu distrutto da un incendio che uccise dieci ragazzi dell’accademia dai 14 ai 17 anni.

Reinier scende in campo per 76′ contro l’Avaì mettendo a referto un gol e un assist nel vittorioso 3-0 dei rossoneri. Serve un no-look a Gabriel Barbosa che regala il vantaggio agli ospiti e nella ripresa firma il suo primo gol da professionista Da lì si è alternato fra panchina e campo e in tutto fino a oggi le sue presenze sono state 13, con 4 gol e 1 assist, con la gioia di aver conquistato la Copa Libertadores, pur avendo giocato solo uno spezzone di partita negli ottavi di finale.

Jorge Jesus, allenatore del Flamengo, stravede per lui e lo inserisce sempre più spesso nelle rotazioni offensive. Reinier si mette in mostra come il tipico talento trequartista brasiliano, sfrontato, tutto numeri – trick si direbbe di questi tempi – e abilità, magie e dribbling che a volte fanno persino arrabbiare i suoi compagni squadre. Il talento del funambolico classe 2002 non è passato di certo inosservato e il Real Madrid sembrava, fino a poche settimane fa, la squadra più vicina a portarlo in Europa, proprio come fece due anni prima con un altro talento del Flamengo: Vinicius.

Ajax o Real

Ma secondo quanto riportano in queste ore dall’Olanda, sarebbe l’Ajax ad aver fatto la mossa decisiva per arrivare al talento brasiliano. L’Ajax avrebbe offerto 25 milioni di euro: una cifra più bassa rispetto alla clausola di 70 milioni inserita dopo avergli prolungato il contratto. Servirà qualcosa di più?

L’impressione è che la battaglia sul nuovo grande talento del calcio brasiliano sia appena iniziata e di sicuro c’è solo che fra qualche mese lo ammireremo anche in Europa.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply