Rebus Nainggolan: Ninja, come ti vesti l’anno prossimo?

Rebus Nainggolan: Ninja, come ti vesti l’anno prossimo?

REBUS NAINGGOLAN NINJA - Il centrocampista belga tornerà all'Inter ma con ogni probabilità non resterà in nerazzurro

REBUS NAINGGOLAN NINJA – Marotta l’anno scorso era stato chiaro: Radja Nainggolan non rientrava nel progetto dell’Inter (discorso analogo per gli altri due epurati Ivan Perisic e Mauro Icardi, appena passato ufficialmente al Psg). Detto fatto, il belga si trasferì in prestito al Cagliari, la squadra che l’aveva lanciato. Nonostante ci sia una stagione da concludere, i sardi sanno già che a fine campionato il Ninja farà ritorno alla base. I rossoblù sognano di vederlo ancora in Sardegna il prossimo anno ma la situazione è ingarbugliata. Proviamo a decifrarla.

 

REBUS NAINGGOLAN NINJA – Dall’Inter al Cagliari

Nainggolan è stato comprato dall’Inter nell’estate del 2018 per volere dell’allora allenatore interista Luciano Spalletti. Fu pagato 24 milioni più i cartellini di Zaniolo e Santon. Mica poco. Nainggolan in nerazzurro non ha fatto male ma ha avuto la sfortuna di vivere una stagione travagliata causa infortuni e problemi in spogliatoio. Si è ritrovato ad essere additato come colpevole senza avere, probabilmente, chissà quali colpe. Ed è stato ceduto in prestito al Cagliari dove finora ha disputato una buona stagione.

A fine anno rientrerà ma con ogni probabilità non resterà all’Inter. Conte lo stima e lo ha sempre stimato ma per lui in rosa ormai non c’è più posto. Il tecnico pugliese per il prossimo anno ha confermato già 5 centrocampisti: Eriksen, Sensi, Barella, Brozovic e Gagliardini. Tutti tranne Borja Valero e Vecino che faranno le valigie. Al loro posto arriverà un nuovo centrocampista (il sogno è Tonali). Quindi, a meno di clamorosi colpi di scena, Nainggolan dovrà cercarsi ancora una volta una nuova squadra.

 

Rientro alla base e nuova partenza?

REBUS NAINGGOLAN NINJA – Su di lui tiene sempre gli occhi aperti la Fiorentina pigliatutto del presidente Commisso che già ci aveva provato l’estate scorsa. Ma Nainggolan ha due amori. Uno è appunto il Cagliari per cui probabilmente potrebbe fare uno sforzo ed eventualmente tagliarsi buona parte dello stipendio che ammonta a 4,5 milioni di euro all’anno. I sardi lo riprenderebbero subito, come ammesso dal presidente Giulini anche se l’operazione si prevede davvero onerosa e non è detto che il club rossoblù riesca ad imbastire una trattativa del genere.

 

Il sogno del Ninja

L’altro amore del classe ’87 è la Roma. Forse il suo amore più grande. E’ rimasto estasiato dalla capitale e non l’avrebbe mai lasciata se non fosse stato costretto. Adesso sogna di tornarci. Un sogno mai nascosto del tutto ma che ora prende vita con le parole di Cellino. Il presidente del Brescia, che lo conosce dai tempi di Cagliari, ha detto: “Secondo me torna alla Roma, è il suo sogno, è rimasto folgorato dalla città, dall’ambiente. Radja è capace di darti tutto”. Frasi buttate lì, oppure magari i due hanno parlato?

Nainggolan ha più volte ammesso che tornerebbe volentieri alla Roma ed anche i giallorossi probabilmente a buone condizioni lo riaccoglierebbero. Ma per i capitolini, Radja non è una priorità al momento attuale. Petrachi ha ben altro lavoro da fare, dovendo piazzare molti esuberi e aggiustare il bilancio entro il 30 giugno. Solo in un secondo momento, eventualmente, potrebbe concentrarsi sul belga, ma ad oggi, è corretto precisarlo, non vi è alcuna trattativa in piedi. L’Inter sa di avere una pedina preziosa anche per un eventuale ipotesi di scambio che potrebbe davvero diventare una formula molto usata nel calciomercato post coronavirus. Alla fine chi si prenderà il Ninja?

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply