REAL ZIDANE BALE – Dopo sei stagioni, Gareth Bale si appresta a lasciare il Real Madrid. Nonostante le dichiarazioni del gicoatore di alcune settimane fa, la cessione è ormai inevitabile. A darne conferma ci ha pensato Zinedine Zidane, tecnico dei “blancos”, che ha parlato ai media al termine dell’amichevole contro il Bayern persa per 3-1. Bale non è nemmeno sceso in campo.

Queste le parole dell’allenatore francese: “Bale non ha giocato perché è molto vicino alla cessione. Speriamo che se ne vada presto, sarebbe meglio per tutti, stiamo lavorando al suo trasferimento in una nuova squadra. Non ho nulla di personale contro di lui, ma c’è un tempo in cui le cose vengono fatte perché devono essere fatte, io devo prendere decisioni, dobbiamo cambiare. La situazione cambierà, non so se tra 24 o 48 ore, ma lo farà, ed è una cosa buona per tutti“.

[df-subtitle]Bale, l’addio al Real dopo sei stagioni[/df-subtitle]

REAL ZIDANE BALE – E’ stato comunque molto importante e significativo il percorso dell’ala gallese, 30 anni, nella capitale spagnola. Con la maglia del Real, infatti, Bale ha alazato al cielo per ben quattro volte la Champions League. Il club di Florentino Perez lo aveva acquistato nell’estate 2013 dai londinesi del Tottenham per la grande cifra di 100 milioni di euro. Incerta ora la sua prossima squadra.

Articolo precedenteMercato Inter, rifiutata offerta da 65 milioni per Lukaku
Articolo successivoDalla Francia: sondaggio del Napoli per Fekir

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui