Real Madrid, riuscirà Isco a mantenere la calma?

Real Madrid, riuscirà Isco a mantenere la calma?

Il caso Isco continua a far parlare. Il giocatore è stato lasciato fuori contro Leganes e Betis (nonostante l’infermeria piena) e al suo posto hanno giocato il carneade Cristo Gonzalez e, poco più tardi, l’ultimo arrivato Brahim Diaz. Continua dunque il lungo stop del malagueño.

Nonostante la mancanza di 7 giocatori infortunati con cui il club si è presentato alla partita di campionato contro il Betis, questo sembra essere il segno che Solari proprio non lo vuole.

Isco ha giocato solo 410 minuti con Solari. Il malagueño è l’opzione numero 20 per l’allenatore argentino. Dopo la partita contro il Betis, è stato superato da Federico Valverde con 483 minuti di gioco e da Nacho con 475.

Tale è la scarsa partecipazione di Isco con Solari che solo supera Keylor Navas per pochi minuti (è tornato a giocare in campionato a causa di un infortunio di Courtois. 360 minuti), il canterano Javi Sánchez, Jesus Vallejo, Mariano Diaz (infortunatosi tre volte durante la stagione che gli ha fatto perdere 12 partite), Cristo, Brahim Diaz, Fidalgo e Kiko Casilla (che non ha mai giocato).

Vuoi essere il primo ad essere informato sulle operazioni di mercato ?

Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te. 🙂


Con la titolarità di Fede Valverde, Isco è il giocatore al centro del campo bianco che gioca meno con Santiago Solari. Di fronte a lui, in termini di numero di minuti giocati, ci sono Modric (autore del primo gol contro il Betis, 974 minuti), Kroos (attualmente infortunato, ha giocato 881 minuti), Marcos Llorente (infortunatosi il 31 dicembre somma 691 ‘), Ceballos (679′) e Casemiro (516 ‘).

Non importa quale sistema di gioco utilizzi l’allenatore argentino, ma il calciatore di Malaga non è né la seconda né la terza opzione di Solari. Nella partita di ieri, Isco non ha avuto minuti nonostante il pareggio sul tabellone.

Cristo è stato il primo cambio per sostituire Benzema, infortunatosi alla mano destra. Ceballos è arrivato come secondo cambio per Reguilón. E, infine, Brahim Díaz è saltato in campo al posto di Fede Valverde.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply