Militao, il Real Madrid sospende la presentazione per malore

Militao, il Real Madrid sospende la presentazione per malore

Militao malore improvviso – Rientrato in Europa con la Coppa America in tasca, il difensore del Brasile, Militao, è stato presentato oggi dal Real Madrid. Una presentazione che l’ex Porto non dimenticherà facilmente. Infatti, durante la conferenza stampa di rito, Militao è stato colto da un malore.

Stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe dovuto all’emozione e anche perché il giocatore aveva mangiato poco durante la giornata.

Durante le domande che i giornalisti gli stavano porgendo, il calciatore si è toccato molte volte la testa e dava segnali di dolore chiari, tanto che l’addetto stampa ha optato saggiamente per sospendere la conferenza stampa.

Nelle prossime ore, il Real Madrid farà senz’altro accertamenti sulla salute fisica del difensore brasiliano neo campione del Sud America.

ACQUISTO DA 50 MILIONI

Militao, rappresenta in questo momento uno dei migliori difensori in prospettiva. Il 20enne è costato alle casse delle merengues ben 50 milioni di euro, finiti al Porto dove ha disputato una sola stagione.

Quanto basta per convincere Perez ad acquistarlo, stipulando con lui un contratto valido fino al 2025. Le prestazioni fornite con il Porto hanno convinto anche Zinedine Zidane, che ha richiesto un difensore duttile e capace di interpretare più ruoli in difesa.

Il Real Madrid punta in alto per la prossima stagione e la filosofia di questa campagna acquisti è differente in confronto agli altri anni.

La Casa Blanca ha voluto puntare tutto sui giovani, eccezion fatta per il super acquisto Eden Hazard. Gli obiettivi delle merengues sono chiari: tornare a vincere in Europa e in Spagna, dove il Barcellona fa da padrone oramai da diversi anni.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Francesco Rossi
Francesco Rossi 2411 posts

Classe 1988, laureato in Comunicazione di Massa. Appassionato di calcio, motociclismo e tennis. Particolarmente interessato a Premier League e Liga Spagnola. Parla due lingue straniere, inglese e spagnolo, amante dell'ambito sportivo giornalistico internazionale e di periodici esteri (AS, Marca,The Sun, BBC Sport).

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply