[df-subtitle]Il Real Madrid vorrebbe organizzare un’evento d’addio per il calciatore che non è dello stesso avviso[/df-subtitle]

L’imminente trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus è questione di giorni se non di ore. Dalla Spagna danno ormai per certo l’approdo del portoghese al club bianconero, il quale molto probabilmente cederà Higuain al Chelsea dove potrebbe ritrovare Sarri. Il giornale spagnolo AS afferma che il Real Madrid vorrebbe dare l’addio al suo campione tramite un’evento che celebri le imprese di Cristiano Ronaldo in maglia merengue, casacca che veste dal 2009. Secondo le ultime indiscrezioni il portoghese avrebbe rifiutato tale celebrazione d’addio e ciò testimonia come siano i rapporti tra Florentino Perez e l’ex United.

[df-subtitle]C’è anche lo United[/df-subtitle]

Cristiano Ronaldo vorrebbe lasciare un messaggio alla tifoseria di sua spontanea volontà ma non vuole avere più niente a che fare con la società Real Madrid, rea secondo CR7 di non averlo rispettato a dovere nonostante il suo alto rendimento in campo. I rapporti tra il talento lusitano e il Madrid sono tesi oramai da diverso tempo e il mancato aumento d’ingaggio dettato dal calciatore alla società, ha fatto traboccare il vaso in maniera definitiva. Intanto pare che su di lui non ci sia solamente la Juventus ma anche il Manchester United. Il ritorno di CR7 a Old Trafford sarebbe affasciante ma sulla panchina dei Red Devils siede Jose Mourinho, allenatore con il quale Cristiano non andò particolarmente d’accordo ai tempi del Real Madrid.

Articolo precedenteMondiali: Le formazioni ufficiali di Uruguay-Francia, Cavani out
Articolo successivoBuffon a Parigi: ecco le prime immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui