REAL MADRID-BAYERN MONACO ANCELOTTI –

Carlo Ancelotti è stato intervistato da Sky Sport Italia alla vigilia della semifinale di ritorno di Champions League contro il Bayern Monaco. Così il tecnico del Real Madrid:

La vittoria della Liga? Soddisfazione di un lavoro ben fatto, soprattutto dell’impegno e volontà che i giocatori sono riusciti a mettere nonostante le tantissime difficoltà che abbiamo avuto. Al di là delle qualità individuali, apprezzo il fatto che si lavora bene come squadra, nel sacrificio, nella concentrazione, mi fa piacere“.

Le ore prima della gara: “E’ uno dei giorni più belli della stagione, siamo vicini ad un’altra finale, vedi la squadra bene e allora sei contento. Il Bayern ha mostrato grandi qualità, veloci, forti davanti e con merito si gioca la semifinale“.

La filosofia di Ancelotti:Mi adatto, il fatto che non si identifichi chiaramente l’identità delle mie squadre è un merito, non un demerito. Se una squadra non ha una identità molto chiara non è un limite, è un pregio. Ai miei attaccanti non chiedo nulla quando hanno la palla sui piedi, la mobilità collettiva e importante e lì chiedo di lavorare e fare sacrifici“.

OLTRE A “REAL MADRID-BAYERN, ANCELOTTI…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

    1. Liga, Real Madrid campione 2023/24: ottenuta l’aritmetica, testa alla Champions
    2. Verona-Fiorentina 2-1: apre Lazovic, risponde Castrovilli ma ci pensa Noslin
    3. Bologna, Motta: “Scritto la storia, nessuna pressione e ossessione, proveremo per la Champions”
    4. Roma-Leverkusen, De Rossi: “E’ l’anno loro, ne usciamo tutti insieme”
    5. Marsiglia-Atalanta, Gasperini: “Risultato importante ma a Bergamo…”
    6. Inter, Bastoni: “Sento di ripagare questo affetto, ancora fame. Inzaghi, Sommer, Thuram…”
    7. Parma promosso in Serie A: Pecchia può festeggiare
    8. Marotta: “Evoluzione, non rivoluzione e nessuna ansia da scadenze”
    9. Aston Villa-Emery allineati e ancora insieme: niente Milan
    10. Liga, 32esima: Clásico al Real che attende solo l’aritmetica, storico Girona in Europa
    11. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    12. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
    13. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
    14. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
    15. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
    16. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    17. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    18. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
    19. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    20. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    21. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteSudakov, Napoli e Juventus avvisate: lo Shakhtar fa scattare l’asta; che cifre!
Articolo successivoSesko, il gigante coinvolto nel gran ballo delle punte: c’è il Chelsea; il Milan…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui