Infortunio David Alaba: il centrale austriaco ha subito la rottura del legamento crociato nel corso della partita giocata contro il Villareal

I grandi sorrisi del Real Madrid dopo la netta vittoria ottenuta contro il Villarreal e il conseguente ritorno in testa alla classifica de La Liga, in attesa dell’incontro tra Girona e Alaves previsto questa sera, sono stati smorzati dall’urto di dolore di David Alaba, imprescindibile centrale difensivo della formazione di Carlo Ancelotti.

Il trentunenne austriaco, al trentacinquesimo minuto nel corso del primo tempo, si è accasciato al suolo dopo un movimento innaturale del ginocchio proprio nel cerchio del centrocampo.

Gli esiti degli esami strumentali hanno poi confermato le sensazioni negative emerse sin da subito: rottura del legamento crociato e stagione, probabilmente, terminata con largo anticipo per l’ex Bayern Monaco.

Real Madrid, altro gravissimo infortunio: ne fa le spese anche Alaba

Si tratta del terzo infortunio di questo genere riscontrato da un calciatore del Real, dopo quelli occorsi a Courtois e Militao, in una stagione davvero incredibile per i blancos. I tanti problemi muscolari avvertiti dai vari componenti della rosa, hanno infatti portato al licenziamento in blocco dello staff sanitario del club spagnolo. Il grave infortunio di Alaba, tuttavia, considerando anche la dinamica dell’azione, è da attribuirsi ad una semplice casualità.

È dello stesso parere Carlo Ancelotti, ex tecnico del Milan, intervenuto a margine della sfida vinta per quattro reti a uno dalle Merengues: “Sono affranto e dispiaciuto: non mi era mai capitato di perdere tre calciatori per un infortunio al crociato nell’arco della stessa stagione”. Il tecnico ha poi auspicato un intervento sul mercato da parte della società per sopperire all’innumerevole serie di infortuni che, al momento, prevede i soli Nacho e Rudiger a disposizione per il pacchetto dei difensori centrali.

 

Oltre all’articolo: “Real Madrid, altro gravissimo infortunio: ne fa le spese anche Alaba”, leggi anche:

  1. Zilliacus-Inter, passi avanti nella trattativa
  2. Le parole di Guendouzi:”Nella mia testa avevo solo la Lazio”
  3. Infortunio Leao: l’esito degli esami strumentali eseguiti in giornata
  4. Lazio, Immobile: “Perso qualche punto, vogliamo recuperare”
  5. Lukaku-Roma, è appena cominciata: il futuro è adesso ESCLUSIVA EC
  6. Esonero Pioli, cosa filtra da Casa Milan dopo la trasferta di Lecce
  7. Napoli termina l’era Garcia: chi sarà il suo successore?
  8. Mondiale per Club 2025, per Milan e Napoli decisiva la Champions
  9. Jeremy Doku la nuova stella di Manchester
  10. Bologna, cercasi sostituto di Zirkzee
  11. Parla Calafiori, cuore rossoblu e fan di mister Motta
  12. Milan, Leao e il rinnovo da 10 in pagella
  13. Victor Boniface, quando il nome è una garanzia
  14. Mercato Juve, Giuntoli pesca in Premier League
Articolo precedenteLazio-Inter, l’amaro commento di Immobile: “Capisco i fischi, ma…”
Articolo successivoSorteggi ottavi Champions League, che incroci Italia-Spagna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui