spot_img
HomeSerieAJuventusRamsey punge la Juve: "se gestito bene posso giocare di più..."

Ramsey punge la Juve: “se gestito bene posso giocare di più…”

-

Ramsey punge la Juve – Numeri impietosi, quelli di Aaron Ramsey con la Juventus con cui, fin ora, è riuscito a collezionare appena 106 minuti in 9 partite dall’ inizio di questa stagione. Il gallese è tornato a parlare in conferenza stampa e non sono mancati i riferimenti impliciti ai bianconeri che, a detta dell’ ex Arsenal, non sono stati in grado di gestire le sue problematiche. Ramsey non è nuovo a queste situazioni, prima di Euro2020 infatti, puntualizzò le nette differenze che aveva ravvisato tra nazionale e club affermando:

“Ora ho la mia squadra, costruita intorno a me, che si concentra sulla mia forma fisica per farmi essere al top. Lo staff atletico e medico mi conosce da tanto tempo, da quando ero all’Arsenal. Mi capiscono, conoscono il mio corpo e sanno quello di cui ho bisogno”.

Ramsey punge la Juve – Queste, invece, le sue più recenti dichiarazioni:

“So quello che posso fare e con la giusta gestione posso restare in forma a lungo e giocare tante partite. La filosofia e i metodi di allenamento sono diversi nel mio club da quelli con il Galles. Qui c’è tanta gente che è abituata da anni a gestirmi: sanno come tirare fuori il meglio da me e come aiutarmi a giocare tante partite consecutive, come ho dimostrato quest’anno a Euro 2020. Sono capace di farlo e di produrre buone prestazioni.

Sto ancora bene, quando ho l’opportunità e sono gestito correttamente – ha risposto lo juventino in conferenza -. È stato frustante aver a che fare con tutti questi piccoli acciacchi che mi sono costati tante partite, anche importanti partite col Galles nell’ultimo paio di anni.

Dal momento che le mie prestazioni in partita sono elevate, forse mi serve un po’ più di riposo e recupero durante la settimana invece di passare molto tempo in campo per portarmi poi in partita quell’affaticamento. Il recupero è una parte importante per me”.

LEGGI ANCHE:

  1. Italia-Spagna, Mancini: “Qualche problema ma vogliamo sempre vincere”
  2. Italia, ancora Donnarumma: “Fischi San Siro? Emozionato di tornare, dispiacerebbe”
  3. Italia, sostituto di Pessina: Mancini ha deciso. La lista completa
  4. Verona-Spezia nel pomeriggio della settima di Serie A, cronaca e tabellino [LIVE]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Ibra sul Napoli: “era fatta ma Gattuso non mi riteneva adatto...

0
Ibra sul Napoli - La storia d' amore tra Zlatan Ibrahimovic, il Benjamin Button del calcio, e il Napoli non si concretizzò davvero per...