Rafa rinuncia alla nazionale portoghese; convocato Ramos – Rafa Silva ha deciso di rinunciare a vestire la maglia della nazionale portoghese, al suo posto convocato Gonçalo Ramos.

Fa discutere la clamorosa decisione del centrocampista del SL Benfica, Rafa Silva, che nelle ultime ore ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale “Das Esquinas”.

Il giocatore era stato convocato pochi giorni fa per partecipare agli incontri contro la Repubblica Ceca e la Spagna, previsti il 24 e 27 di Settembre, validi per la Nations League.

La scelta di Rafa ha sorpreso tutti nell’ambiente calcistico portoghese, soprattutto perchè questa chiamata arrivava in un periodo molto positivo per il giocatore.

Il giocatore delle aquile ha rilasciato una breve dichiarazione, riportata dall’Agenzia Lusa, in cui ha sottolineato che la sua scelta si deve a motivi personali. “Ho informato oggi l’allenatore Fernando Santos e la FPF (Federação Portuguesa de Futebol) della mia indisponibilità per rappresentare la nazionale. Sono sicuro che è una decisione giusta e onesta in questo momento della mia carriera. Chiedo che le ragioni, di natura personale, siano rispettate da tutti”. 

Nella giornata di ieri, la stessa Federazione ha ringraziato e salutato il giocatore, rilasciando un comunicato: “La direzione della FPF rispetta la decisione presa da Rafa, che con noi ha vissuto le nostre due maggiori conquiste, l’Euro2016 e la Nations League. Rafa sarà sempre dei nostri e merita il nostro riconoscimento e ringraziamento”.

Rafa rinuncia alla nazionale portoghese; convocato Ramos

Le vere ragioni che si annidano dietro la scelta di Rafa di rinunciare alla nazionale ad appena 29 anni, non si conoscono, ma c’è chi vocifera che le cause possano essere molteplici. Tra queste, le divergenze tra il giocatore e la federazione e il volersi concentrare solo sul Benfica. La verità potrebbe risiedere altrove, nel fatto di non essere convocato con regolarità, e il poco spazio concessogli in campo.

Rafa, dunque, saluta la nazionale dopo appena 25 presenze e nessun gol segnato. Oggi, al suo posto, è stato convocato il centravanti del Benfica, Gonçalo Ramos

Per il 22enne giocatore delle aquile, è la prima convocazione nella nazionale maggiore, e viene in un periodo molto positivo. Il Benfica è primo in campionato, e l’attaccante conta all’attivo già 8 gol e 3 assist in questa stagione.

Rafa rinuncia alla nazionale portoghese; convocato Ramos

Non si comprende perché la scelta del tecnico portoghese, Fernando Santos, sia caduta proprio su Ramos, visto che generalmente occupa una posizione diversa da Rafa. Di fatto, c’erano giocatori più adatti a sostituirlo, come ad esempio, Trinção e Pedro Gonçalves dello Sporting CP.

Sta di fatto, che questa per Ramos è una grande occasione per mettersi ancora di più in mostra a livello internazionale.

Foto: Stefani Costa/ EuropaCalcio

 

Prossimi impegni del Portogallo in Nations League:

Repubblica Ceca – Portogallo (24/9/2022)

Portogallo – Spagna (27/09/2022)

Articolo precedenteLecce, Ceesay: “Qui grazie a Corvino, sento l’affetto della gente”
Articolo successivoJuventus, Di Maria squalificato: confermati due turni, niente Milan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui