QUALIFICAZIONI MONDIALI – Mancini sceglie Locatelli come regista e Pellegrini per Barella, con Verratti a completare il reparto. Al centro dell’attacco Immobile, con Berardi e Insigne. Avvio in sordina degli azzurri, grazie anche al convincente atteggiamento dei nordirlandesi. Prima del quarto d’ora Florenzi ispira Berardi, che si accentra e non perdona, sbloccando il risultato colpendo sul primo palo. Il terzino del Psg ottimo nel primo parziale di gara.

QUALIFICAZIONI MONDIALI: ITALIA-IRLANDA DEL NORD 2-0

La Nazionale di Mancini in chiusura di primo tempo, in ripartenza, trova il raddoppio. Fuga di Immobile e fendente di sinistro. L’Italia chiude così la partita e gestisce il risultato. La Svizzera, principale contendente al primo posto, ne fa 3 in Bulgaria, Embolo, Seferovic e Zuber, mettendo subito in chiaro che la qualificazione al mondiale è tutta da giocare. Conterà anche la differenza reti, forse gli azzurri potevano sfruttare meglio qualche contropiede nel finale di gara.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedentePallotta sulla Roma: “Gli interessi personali ostacolano ciò che è buono”
Articolo successivoVan Basten: “miglioriamo il calcio. Basta fuorigioco e sì al tempo effettivo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui