Qatar 2022: buona la prima per il Portogallo, Ghana battuto – Buona la prima per il Portogallo che vince 3-2 contro il Ghana. In una partita difficile, animatasi solo nel secondo tempo, i portoghesi la spuntano sulla compagine africana.

Primo tempo poco entusiasmante quello tra Portogallo e Ghana, dove la nazionale das equinas si è trovata di fronte un avversario molto compatto, ostico, ed efficace nella chiusura degli spazi.

L’unica vera opportunità dei primi 45′, arriva al 9′, quando Ronaldo si ritrova a tu per tu con il portiere ghanese, il quale gli chiude la strada del tiro all’ultimo momento.

La squadra lusitana, nonostante un grande possesso palla, fa fatica a trovare spazi e soluzioni, subendo la pressione alta dalla compagine di Addo.

Il ritmo lento e poco entusiasmante del Portogallo rimane immutato fino alla fine del primo tempo, agevolando così i recuperi dei difensori ghanesi, molto attenti e compatti, allineati in una difesa a cinque.

Nella ripresa, l’andamento sembrava dover essere simile al primo tempo, ed invece la partita si infiammerà fino all’ultimo secondo.

Il Ghana rientra sul terreno di gioco più propositivo, tanto che al 54′, Kudus in contropiede, spaventa i portoghesi lasciando partire un tiro potente rasoterra, che di poco va a lato della porta di Diogo Costa.

Al 65′ però, il Portogallo si sveglia e sblocca la partita.

Fallo in area di Salisu su Ronaldo e massima punizione in favore dei lusitani. Il rigore, a nostro avviso abbastanza generoso, viene battuto dallo stesso capitano che firma così l’1-0.

Il Ghana reagisce subito, soprattutto con Kudus, che cresce nel corso della gara, e al 73′ è lui a servire un cross rasoterra dalla sinistra che passa tra le gambe di Danilo, pescando in area Ayew, che da due passi non sbaglia.

La squadra di Santos non ci sta e regola subito i conti, passando nuovamente in vantaggio al 78′. Passaggio filtrante di Bernardo Silva per João Felix che, dalla destra, entra in area e  folgora Ati Zigi per il 2-1.

Due minuti dopo, è Rafa Leão, entrato da un minuto al posto di Neves, che triplica, venendo servito da Bruno Fernandes sulla sinistra, che con un tocco imprendibile, sgancia il diagonale del momentaneo 3-1.

Ma non è finita.

I ghanesi non si arrendono, e all’88’, in una fase abbastanza confusa della partita, trovano il secondo gol con Bukari, servito in area da Baba che sorprende e salta Cancelo in area.

Negli ultimi istanti di gioco, il Ghana addirittura rischia il pari con un errore di Diogo Costa, ma Danilo salva il risultato.

Finisce 3-2 per il Portogallo, che si porta così in testa al girone H con 3 punti, visto il pari nel pomeriggio (0-0) tra Uruguay e Corea del Sud.

 

TABELLINO:

Portogallo – Ghana 3-2 (65′ Ronaldo, 73′ A. Ayew, 78′ J. Felix, 80′ R. Leão, 88′ Bukari)

Portogallo (4-1-2-3): Diogo Costa, João Cancelo, Rúben Dias, Danilo, Raphael Guerreiro, Bruno Fernandes, Rúben Neves, Otávio, João Félix, Cristiano Ronaldo, Bernardo Silva. All. Fernando Santos. Sostituzioni: William Carvalho, Rafael Leão, Palhinha, João Mário, G. Ramos.

Ghana (5-4-1): Ati Zigi, Baba, Salisu, Amartey, Djiku, Seidu, Kudus, Partey, Samed, A. Ayew, I. Williams. All. Otto Addo. Sostituzioni: Bukari, Lamptey, Jordan Ayewn, Kyereh.

Arbitro: Elfath

GIRONE H

Portogallo 3

Uruguay 1

Corea del Sud 1

Ghana 0

Articolo precedenteMilik-Juventus: l’attaccante polacco ha trovato riscatto
Articolo successivoEuroMondiale Brasile favorito. Spagna bene, impresa Giappone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui