PSG PAROLE POCHETTINO – Il nuovo allenatore del Psg Mauricio Pochettino ha parlato nella conferenza stampa di presentazione. L’argentino si dice entusiasta del ritorno a Parigi, dopo il passato da giocatore. Tra i temi trattati, inevitabilmente, anche il mercato. Pochettino però non vuole sbilanciarsi troppo e preferisce concentrarsi sui punti di forza della sua rosa. Ecco le sue parole:

Poter tornare a Parigi è un sogno diventato realtà. Sono felice di essere qui.  Il club è cambiato molto da quando l’ho lasciato ma sento la stessa passione. Ho una grande responsabilità, so cosa significa allenare il PSG.

Su un possibile arrivo di Messi a Giugno: “Babbo Natale è stato generoso con me, colgo l’occasione per ringraziare il presidente Nasser e Leonardo per la fiducia. Su grandi club come il Paris ci sono tante voci, ma sono appena arrivato e devo pensare prima di tutto ad adattarmi. Per le voci si vedrà.

Mentre su Eriksen, accostato ai parigini ed in uscita dall’Inter: “Non è il momento di commentare le indiscrezioni di mercato, siamo arrivati solo pochi giorni fa. Stiamo monitorando il recupero dei nostri infortunati, stiamo parlando con Leonardo ed è vero che un club come il PSG sta guardando a tutte le possibilità che ha, a maggior ragione in questo complicato periodo legato alla crisi sanitaria”.

PSG PAROLE POCHETTINO – Sulla rosa attualmente a disposizione, ed in particolare su due colossi come Mbappe Neymar, Pochettino dice:

Mbappé è un grande giocatore, che può giocare lateralmente e al centro. La cosa più importante è che possa esprimere il suo potenziale e il suo talento quando è in campo per dare il meglio alla squadra. Quando Neymar inizierà ad allenarsi con la squadra, troveremo la posizione migliore per lui in modo che possa esprimersi al meglio. Non ci piace parlare di sistemi. Lavoreremo sul gioco, sull’animazione e affinché tutti i giocatori, incluso Neymar, si esprimano al meglio. Sono tutti leader, ci sono modi diversi di esprimere la leadership e più leader abbiamo nella squadra, sia nello spogliatoio che in campo, più sarà vantaggioso per il club“.

Articolo precedenteInter infortunio Lukaku, nessuna lesione muscolare per il belga.
Articolo successivoRanieri su Quagliarella: “Fabio alla Juve? Sarebbe un premio per lui”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui