PSG, parla Navas – Il dualismo tra Gigio Donnarumma e Kaylor Navas ha segnato indelebilmente la stagione del PSG. Nonostante questo i due portieri si sono sempre stimati e rispettati, dandosi lealmente battaglia ogni settimana per una maglia da titolare. Proprio di questo ha parlato l’estremo difensore sudamericano ai microfoni di “Sky Sport” al termine del match vinto per 3-0 ieri sera contro l’ Angers.

PSG, parla Navas – Queste le sue parole:

“È necessario considerare molte cose. Ho un buon rapporto con Donnarumma, ma voglio sempre giocare, voglio stare in campo in tutte le partite. E alla fine, una situazione come quella di quest’anno, non posso pensare di viverla ancora.

Sicuramente bisogna pensare al futuro. La mia famiglia si trova molto bene a Parigi, è contenta di vivere in questa città, così come lo sono io. Mi sento ben voluto, vedremo che succederà”.

LEGGI ANCHE:

  1. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  2. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  3. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  4. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  5. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  6. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  7. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  8. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  9. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  10. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  11. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”
  12. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  13. Coppa Italia, ottavi: brivido e pazza Inter, c’è Milan-Lazio. Risultati e quarti
  14. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  15. Supercoppa spagnola, Real Madrid con un gol per tempo vince il trofeo in Arabia
Articolo precedenteRoma, Sergio Oliveira vuole restare: ecco i possibili scenari
Articolo successivoManchester United UFFICIALE: Ten Hag è il nuovo allenatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui