PSG – NEYMAR – Oggi il Paris Saint-Germain torna in campo in Ligue 1 per affrontare lo Strasburgo. C’è grande attesa per quanto riguarda Neymar Jr., che è stato reinserito in squadra dopo le voci di mercato estive che lo vedevano in completa rottura con l’ambiente.

PSG – NEYMAR – Nei suoi confronti, il gruppo di tifosi più acceso del club francese, il Collectif Ultras Paris, ha rilasciato un duro comunicato:

“Ciò che gli rimproveriamo è di aver mancato di rispetto al nostro club diverse volte, di averlo persino umiliato a volte. Aver studiato una strategia di comunicazione disastrosa per lasciarci, e questo, per unirsi a Barcellona, uno dei nostri principali rivali europei; lasciando al suo entourage la cura di esprimersi al suo posto ogni suo pensiero.

In un momento in cui non è stata fatta alcuna dichiarazione pubblica da parte sua, per non parlare delle scuse che non sono arrivate; siamo legittimamente più che scettici nel vederlo disputare un’altra stagione con la nostra maglia.

Per questo invitiamo tutti i tifosi parigini che si sono sentiti sconvolti, in un momento o nell’altro, a mostrargli oggi che non ha più il diritto di sbagliare; e che il percorso della redenzione sarà lungo… molto lungo.”

Il brasiliano, quindi, è costretto a rispondere sul campo per provare a riguadagnare l’affetto dei suoi tifosi.

PSG NEYMAR THIAGO SILVA – Il difensore brasiliano e capitano del Psg ha rilasciato alcune dichiarazioni su Neymar, suo compagno di squadra sia in Nazionale che nel club parigino.

Thiago Silva elogia le doti di O’Ney ed è certo che, grazie al numero 10, il sogno Champions non è più un’utopia. Intanto Neymar è stato protagonista con la maglia del Brasile realizzando un assist e una rete nel 2-2 contro la Colombia.

Ecco quanto riportato da Globoesporte.

PSG NEYMAR THIAGO SILVA – “La gente deve essere felice che Neymar sia rimasto a Parigi. Tutti sappiamo quale sia il nostro obiettivo. Nostro e di tutto l’ambiente: vincere la Champions League.

Un giocatore come O’Ney ci può dare una grossa mano per realizzare il nostro sogno. Si vince solo con i grandi calciatori e lui lo è. Se Neymar fosse partito, sarebbe stata una perdita davvero grande per il Psg. Ma grazie a Dio è rimasto.

Nonostante fosse tre mesi senza giocare ha dimostrato che tipo di giocatore è. Grande e importante.

Un Neymar diverso tra Brasile e club? Non credo. Gioca più o meno nelle stesse posizioni”.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Italia, Mancini: “Un piacere vedere i giovani crescere, divertirsi e migliorare. Roma…”

Sicilia: “Sempre grato al Pescara, ma diventare agente era il mio sogno”

Figc, Cassano a Coverciano per il corso di direttore sportivo

Fiorentina, Commisso su Ribery: “E’ un campione. A Chiesa manca solo il gol”

Gollini: “Devo tutto ai miei genitori. Contro il City per me un derby”

Juventus, effetto Ronaldo sul fatturato: si sfiora il mezzo miliardo

Sacchi: “Sarri esteta, Conte verticale, Serie A indietro di settant’anni”

Juventus, per Mandzukic sirene anche dalla MLS

Torino, pace fatta tra Nkoulou e la società

Agente Hamsik: “Marek vuole tornare per un saluto, aspettiamo solo il Napoli”

Allegri a Padova: “Juventus? Giusto staccare un po’, non sono pentito…”

Articolo precedenteMilan, Giampaolo pre Verona: “Stimo Juric, attenzione. Fiducia, squadra lavora bene e il tempo…”
Articolo successivoJuventus, Paratici: “Mandzukic è stato importante. C’è offerta dal Qatar”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui