PSG ICARDI – Intervistato da “France Football“, Mauro Icardi fissa i suoi obiettivi con la maglia del PSG, con cui aveva firmato lo scorso agosto.

Così il bomber agentino: “L’obiettivo del club è quello di raggiungere la finale, e se Dio lo vorrà potremo finalmente sollevare questo trofeo, perchè questo è il motivo per cui il club ha investito negli ultimi anni. Mi sono reso conto il giorno del sorteggio che dalla nostra parte non c’era una squadra che avesse già vinto la Champions League. Ma attenzione perché le squadre nella nostra parte del tabellone hanno tutte la nostra stessa ambizione, vale a dire vincere finalmente questo titolo e cambiare il corso della storia dopo gli episodi di Barcellona e Manchester“.

PSG ICARDI

PSG ICARDI – Prosegue: “Le persone possono vedere Neymar diversamente dall’esterno, ma di persona è completamente un’altra cosa. Sappiamo benissimo che tipo di giocatore è. È un compagno di squadra che non evita di dire le cose in faccia, per assicurarsi che gli altri stiano bene. È questo l’atteggiamento di cui abbiamo bisogno.

I grandi giocatori sono i primi a dare l’esempio. È un ragazzo sempre felice e va molto d’accordo con tutti. Ha tanta umiltà. È importante essere naturali perchè, alla fine, siamo come una grande famiglia che trascorre quasi ogni giorno insieme. Il suo buon umore ci fa sentire bene ogni giorno. Tutto ciò si applica anche a Mbappè. È un ragazzo che è ancora giovane ma ha già ottenuto grandi risultati. È estremamente maturo per la sua età. Il suo comportamento contribuisce anche alla buona atmosfera che c’è all’interno del gruppo“.

LEGGI ANCHE:

  1. Mercato Napoli Osimhen, a breve sarà formalizzato l’accordo
  2. Mercato Juve Milik, accordo con il giocatore, si tratta con il Napoli
  3. Napoli agente Hamsik: “Non è da escludere un suo ritorno da dirigente”
  4. Bryan Roy: “Koulibaly Van Dijk, il Liverpool vuole alzare il muro. Milik è un fuoriclasse. De Ligt si è adattato velocemente al calcio italiano”
Articolo precedenteBryan Roy: “Koulibaly Van Dijk, il Liverpool vuole alzare il muro. Milik è un fuoriclasse. De Ligt si è adattato velocemente al calcio italiano”
Articolo successivoNapoli agente Hamsik: “Non è da escludere un suo ritorno da dirigente”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui