PSG FABIAN RUIZ NAPOLI – In occasione di una intervista rilasciata al Corriere dello SportFabian Ruiz è tornato sul proprio addio al Napoli avvenuto nell’estate 2022.

Così il mediano in forza al PSG: “Pentito di aver lasciato il Napoli? No, no, al contrario: sono contento per tutti. Per me, che a Parigi ho conquistato il mio primo titolo in carriera, e per Napoli, la città, la squadra, i miei ex compagni. Sono legatissimo a quell’ambiente, si sono meritati il titolo per come vivono il calcio, in maniera incredibile, assoluta. Diciamo che finalmente hanno portato a termine un lavoro iniziato anni prima. È chiaro che mi avrebbe fatto piacere vincerlo prima da protagonista, lì con loro, ma nessun pentimento, solo felicità. A Parigi ho vinto e sto benissimo“.

PSG FABIAN RUIZ NAPOLI – Prosegue: “Il momento difficile degli azzurri? Lo so. A Parigi vivo con un amico napoletano che tifa e quest’anno soffre, però io gli ricordo che lo scorso anno si è divertito tanto. Evidentemente qualcosa è andato storto ma non so cosa sia successo sinceramente. Con gli ex compagni ogni tanto parlo, ma di altre cose: di calcio, di vita, non di quello che succede nello spogliatoio“.

 

LEGGI ANCHE:

  1. Spurs, che inizio: il Tottenham di Postecoglou vola!
  2. Juan Miranda-Milan per cinque anni: Real Betis alle corde
  3. “Hey Jude”: l’assolo di Bellingham stende il Barcellona degli Stones
  4. Lingard, salta anche il trasferimento in Arabia Saudita
  5. Diavolo, che mal di gol: il Milan non abbandona Taremi
  6. Bas Dost, attimi di terrore in AZ-Nec: malore durante il match
Articolo precedenteMilan, Bennacer: “Amo questo club, non potrei mai andare all’Inter”
Articolo successivoScommesse calcio pronostici sicuri: esistono sul serio?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui