[df-subtitle]Buffon torna in Italia: questa sera Napoli – Psg[/df-subtitle]

Gianluigi Buffon ritrova l’Italia e lo farà questa sera in Champions League, quando con il suo Paris Saint Germain affronterà il Napoli allo stadio San Paolo. Queste le sue dichiarazioni principali con uno sguardo anche al passato:

L’anno scorso c’è stato un momento lungo – poi tutto è relativo e soggettivo – almeno una settimana nel quale ho pensato di non vincere più lo Scudetto per dei meriti evidenti del Napoli. La prima cosa che balza gli occhi è il tipo di consapevolezza diversa che il Napoli ha nella gara e nello gestire, sciorinava un calcio eccezionale, per palati fini ma sembrava sempre che se non andasse ai duemila all’ora, poteva crollare tutto. Vedo ora una squadra che da alla partita il ritmo che la partita richiede, è una gestione più consapevole della gara“.

Su Ancelotti:Carlo è una persona veramente speciale, lo sappiamo tutti. Ha il potere che hanno in pochi, fa diventare le sue squadre… le seconde squadre un pò di tutti. E’ una persona atipica che è riuscito in un mondo molto complicato come il nostro a farsi apprezzare con naturalezza e vincere. Sarà una grandissima persona ma è anche un grandissimo tecnico, vincere per vent’anni vuol dire che hai qualcosa di diverso rispetto agli altri…“.

Articolo precedenteJaap Stam al BN: ” Pogba? Il calcio italiano fa per lui. Si troverebbe bene alla Juventus “
Articolo successivoEmpoli, il nuovo allenatore è Giuseppe Iachini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui